Di Girolamo e Grillo (tra presenze ed assenze) hanno inaugurato i loro comitati elettorali

Gaspare De Blasi

Di Girolamo e Grillo (tra presenze ed assenze) hanno inaugurato i loro comitati elettorali

Condividi su:

lunedì 20 Aprile 2015 - 12:55
Di Girolamo e Grillo (tra presenze ed assenze) hanno inaugurato i loro comitati elettorali

Fine settimana di appuntamenti elettorali per due dei candidati che vanno per la maggiore, per la corsa alla carica di sindaco di Marsala: Massimo Grillo e Alberto Di Girolamo. Domenica pomeriggio i due hanno inaugurato i loro comitati elettorali. Ironia della sorte, alla stessa ora e a poche decine di metri di distanza, le due location infatti sono entrambi in  zona porto, si sono concertate centinaia di persone. L’inaugurazione dei locali elettorali è da sempre un pretesto per dare appuntamento ai candidati delle liste a sostegno, ai “tifosi” e ai curiosi. Visto che tra la via dei Mille (sede del comitato di Alberto Di Girolamo) e la via Mario Nuccio (dove ha trovato casa Massimo Grillo) ci sono poche decine di metri, in parecchi, per curiosità o perchè inviati a “spiare” le mosse dell’avversario, hanno fatto la spola da un comitato all’altro. Comunque entrambi hanno registrato il pienone. Massimo Grillo, come aveva fatto sulla stessa strada e in condizioni analoghe Giulia Adamo la scorsa volta, ha parlato sul marciapiede davanti alla folla dei suoi sostenitori. C’erano tutti o quasi. I fedelissimi di sempre, Pino Milazzo e Vanessa Titone in primis; quelli che si sono aggregati in dirittura d’arrivo lasciando il centro sinistra dove erano già collocati: Francesca Angileri, Ignazio Chianetta e Daniela Cudia tra questi. Poi i nuovi alleati di ProgettiAmo Marsala e di Oltre i Colori presenti ai massimi livelli rispettivamente con Paolo Ruggieri ed Enzo Domingo. C’erano ed erano sicuramente tra i più attesi, Antonio Parrinello e Luigi Giacalone. Quest’ultimo, come si ricorderà, è stato protagonista delle primarie del Pd risultando terzo. Sembra che i due stiano lavorando per approntare la lista di Sicilia Democratica a sostegno di Massimo Grillo. Poi c’era Mimmo Turano con tutto lo stato maggiore dell’Udc lilybetana. Presenze “pesanti” all’inaugurazione di Alberto Di Girolamo. Tra gli altri i segretari regionale del Partito Democratico (Raciti) e provinciale (Campagna), la senatrice trapanese Pamela Orrù, i deputati regionali Antonella Milazzo, Baldo Gucciardi, Antonello Cracolici. C’erano anche Nino Oddo ( Psi) e Paolo Ruggirello (ex Articolo 4). Presenti tanti dei candidati delle varie liste a sostegno di Di Girolamo: il presidente e il vice presidente del Consiglio comunale, Enzo Sturiano e Alfonso Marrone. Notata la presenza di parecchi Consiglieri comunali in carica. E’ intervenuta anche Anna Maria Angileri, a testimonianza, sembra di una ritrovata unità del partito. Nei prossimi giorni, come sostenuto da entrambi i candidati, continueranno gli incontri con i cittadini marsalesi. C’è attesa anche per l’annuncio degli assessori che li sosterranno nella corsa verso Palazzo del Municipio. Grillo ha detto che presenterà al momento della ufficializzazione della sua candidatura tutta la squadra di Giunta  (sei in totale), Di Girolamo sembra orientato a presentare un parte dei componenti. Vedremo. Intanto è attesa ad ore la decisione  del partito di Forza Italia. Come annunciato nei giorni scorsi dal Commissario comunale Ignazio Abrignani, dovrebbe esserci, ma il condizionale è davvero d’obbligo, un candidato di bandiera.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta