Parte la campagna elettorale di Giacomo Dugo. Il docente universitario presenta il suo progetto per il centro storico

Gaspare De Blasi

Parte la campagna elettorale di Giacomo Dugo. Il docente universitario presenta il suo progetto per il centro storico

Condividi su:

martedì 14 Aprile 2015 - 17:19
Parte la campagna elettorale di Giacomo Dugo.  Il docente universitario presenta il suo progetto per il centro storico

Parte all’insegna dell’esposizione ai cittadini del programma, la campagna la campagna elettorale di Giacomo Dugo. L’ex assessore della giunta Carini ha annunciato da tempo la sua discesa in campo con tre liste a sostegno. Negli ultimi giorni si è aggiunta anche quella del Partito del Popolo Siciliano. Dugo, come è ormai risaputo, è sostenuto dall’ex sindaco e parlamentare regionale, Giulia Adamo. Abbiamo affrontato alcuni aspetti del programma che, per sua affermazione, sta raccogliendo consensi sempre crescenti. “Siamo nel centro storico di Marsala – ha detto il docente universitario che abbiamo incontrato nella centralissima via Roma – proprio perché stiamo affrontando il tema dello sviluppo dell’area urbana di Marsala”. Assieme a Giacomo Dugo l’ex assessore della giunta Adamo, Benny Musillami e Giuseppe Rallo che ha collaborato con la precedente amministrazione alla stesura del progetto relativo al Centro Commerciale Naturale. “Si tratta – ha spiegato Dugo – di un progetto che dobbiamo necessariamente riprendere appena sarò eletto sindaco di Marsala. Il primo step, grazie all’iniziativa di Giulia Adamo, è stato finanziato dalla Regione. I fondi sono stati erogati e diversi esercizi commerciali hanno avuto la possibilità di approntare delle modifiche strutturali ai loro negozi. Ora siamo in attesa del nuovo bando regionale, ma non possiamo farci trovare impreparati. Prepareremo subito un nuovo progetto”. L’orientamento, spiegano, è quello di chiudere al traffico la via Roma nei pomeriggi prefestivi e nelle giornate festive. Poi, periodicamente, questa importante arteria del centro urbano di Marsala sarà interessata a manifestazioni di tipo ludico e culturale e in quelle occasioni sarà vietato il traffico veicolare. Essendo però la nostra una città territorio in tanti cercano di raggiungere il centro con le loro autovetture. La richiesta di aree di parcheggio si fa sempre più pressante. “Giulia Adamo aveva individuato nella zona adiacente alla Ferrovia un ampia area di parcheggio che serviva decine di automobilisti – continua Giacomo Dugo -, ora da alcune settimane ho notato che è stata chiusa. Non sono stati in grado di rinnovare la convenzione con le  Ferrovie. Non appena eletto sindaco mi adopererò immediatamente per riprendere il dialogo con i vertici della società dei trasporti su binari. Quell’area è essenziale  per il decollo del Centro Commerciale Naturale, che naturalmente non riguarderà soltanto la via Roma”. Nel suo programma per il centro storico, spiega ancora Giacomo Dugo, c’è il rilancio delle vie adiacenti al “Cassero”. “Sono zone di grande bellezza e di antica tradizione – continua il docente universitario –. Penso alla via Abele Damiani con tutta una serie di locali collocati al piano terreno che potrebbero, con opportuni investimenti ad hoc, rilanciare la storiche botteghe. Sarebbe importante non solo dal punto di vista urbanistico ma anche da quello occupazionale”. L’occasione dell’incontro è anche quella  di tipo più “politico”. Capire cioè a che punto sono la liste e come si orienterà nella scelta della squadra assessoriale. “Le liste a mio sostegno sono quella di Coraggio e Passione che vedrà certamente ai nastri di partenza alcuni ex assessori e Consiglieri comunali. Poi avremo una lista di riferimento diretto del sindaco con alcune presenze importati soprattutto espressione delle tante contrade del marsalese. Una lista di under 40 che rappresenta un investimento verso le giovani generazioni che desiderano impegnarsi in un progetto per cambiare Marsala. Alle nostre liste si è aggiunta anche quella del Partito del Popolo siciliano. Per  quanto attiene alla formazion  edla squadra di Giunta all’atto della sottoscrizione ufficiale  della candidatura, presenterò i nomi di tre assessori”. Infine un appuntamento imminente. Sabato 18 aprile si terrà presso l’Hotel Villa Favorita l’incontro sulle energie rinnovabili e recupero della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata per essere trasformati in compost di alta qualità. Interverranno il candidato sindaco Giacomo Dugo, il chimico Bartolo Capone, l’architetto ed ex assessore Benny Musillami, l’enologo Mario Ragusa e l’ingegnere Vincenzo D’Alberti.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta