Scempio di Macari: Sergio Tancredi (M5S) chiede più vigilanza al Governo Crocetta

Vincenzo Figlioli

Scempio di Macari: Sergio Tancredi (M5S) chiede più vigilanza al Governo Crocetta

Condividi su:

Thursday 22 January 2015 - 11:29

Arriva all’Assemblea Regionale Siciliana la vicenda del tratto di costa rocciosa demolito la la scorsa settimana a Macari. Il deputato regionale del Movimento Cinque Stelle Sergio Tancredi ha infatti depositato un’interrogazione in cui chiede al governo Crocetta se intende attivarsi per vigilare in maniera pìù concreta ed efficace sui patrimoni e le bellezze naturali della Sicilia, “lasciati speso in balìa di gente senza scrupoli”. 
“Comprendiamo – afferma il deputato Sergio Tancredi – che si tratta di un’operazione non certo facile, vista l’estensione delle coste e dei territori dell’isola da tutelare. Questo non significa, però, che ci si debba rassegnare all’inazione e sperare solo nella buona sorte per difendere le bellezze naturali da attacchi criminali. Enti locali, demanio e Regioni si coordino meglio e forse qualche risultato in più e qualche danneggiamento in meno potrebbero essere a portata di mano”. Il M5S si rivolge anche alla cittadinanza per salvaguardare i beni pubblici. “Quella di Macari – commenta Tancredi – è stata un’operazione durata un paio di giorni circa. Qualcuno potrebbe avere visto e se lo ha fatto ha il dovere civico di raccordarsi con le forze dell’ordine. Solo quando si capirà che il bene pubblico è di tutti, sciagurati come quelli entrati in azione sulla scogliera avranno veramente la vita difficile”. 

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta