L'Anci sul sisma del Belice "Inaccettabile che dopo 47 anni non si sia concluso il processo di ricostruzione"

Audrey Vitale

L'Anci sul sisma del Belice "Inaccettabile che dopo 47 anni non si sia concluso il processo di ricostruzione"

Condividi su:

giovedì 15 Gennaio 2015 - 15:58

L’Anci Sicilia esprime pieno sostegno alle comunità e ai Comuni della Valle del Belice in occasione del 47° anniversario del terremoto nella denuncia del fatto che tarda ancora ad avviarsi la fase di chiusura della ricostruzione nei 21 comuni colpiti dal sisma del 1968.

“La poca attenzione del Governo nazionale nei confronti del nostro territorio – ha dichiarato Leoluca Orlando, Presidente di Anci Sicilia – è ormai più che dimostrata”.

“E’ inaccettabile e scandaloso – continua Orlando – che dopo 47 anni non si possa ancora mettere la parola fine a un processo di ricostruzione indispensabile allo sviluppo di 21 Comunità che necessitano di infrastrutture e servizi efficienti e per questa ragione è nostra intenzione organizzare, nei prossimi giorni, una manifestazione condivisa con i 21 Comuni colpiti dal sisma del 1968”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta