Ritorna la Democrazia Cristiana e annuncia l’alleanza con il centro sinistra

Gaspare De Blasi

Ritorna la Democrazia Cristiana e annuncia l’alleanza con il centro sinistra

Condividi su:

Thursday 08 January 2015 - 12:44

Ricompare la Democrazia Cristiana a Marsala e in provincia di Trapani. Domenica prossima  alle 10 nella sala del Delfino si celebrerà il congresso provinciale. A ricevere l’incarico organizzativo da parte dei vertici nazionali e regionali, è una figura storica del partito lilybetano: Pino Ferrantelli. Più volte consigliere comunale e presidente del Massimo Consesso Civico, proprio al nostro giornale aveva annunciato l’intenzione di ritornare in politica, candidandosi alla carica di sindaco per le prossime elezioni amministrative. “Lo scenario è mutato – ci dice Ferrantelli – la mia candidatura è sempre in campo, ma ora sono parte integrante di un partito che deciderà in merito”. Ci racconta che già in provincia di Trapani ci sono state centinaia di adesioni e che domenica al congresso provinciale ne verranno annunciate altre. “Intanto sabato pomeriggio inaugureremo la nostra sede di Campobello di Mazara, dove possiamo contare sull’ apporto della Consigliere comunale Stallone e dell’ex sindaco Daniele Mangiaracina. Presenze ed adesioni anche in parecchie città del Belice, ad Alcamo per esempio starà nel partito l’ex consigliere comunale Filippo Buongiorno”. Naturalmente la città più “attiva” per i neo democristiani è quella di Marsala dove si voterà in primavera. “Con l’adesione di Duccio Parlavecchio sono in tanti giovani professionisti che si vogliono avvicinare al mondo della politica – continua -. Intanto posso affermare che siamo pronti  a sostenere il candidato che il Partito Democratico esprimerà. Chiunque esso sia. E’ normale che spetta a quel partito indicare il possibile primo cittadino. Noi ci riconosciamo nel centro sinistra. Con le nostre idee e la nostra lista cercheremo di fare vincere la coalizione”. Fino adesso però nei vari tavoli la Democrazia Cristiana non è stata invitata. Occorre dire però che il partito per il momento, e fino a domenica prossima, non era presente nello scenario politico marsalese. “Ho provveduto – continua ancora Ferrantelli, che presumibilmente sarà eletto segretario provinciale – ad invitare i vertici del PD al nostro congresso a cominciare da Alberto Di Girolamo e Anna Maria Angileri, che dalle notizie che ci giungono sembrano essere i più accreditati alla candidatura a sindaco”. Sarà presente alla riunione di domenica il leader provinciale del Nuovo Centro Destra, Giovanni Lo Sciuto. La presenza del deputato regionale appare carica di significato. “Premetto che, come era buona abitudine della politica di una volta, abbiamo invitato tutte le forze politiche – ci ha detto Ferrantelli -. Con Lo Sciuto però abbiamo avviato un percorso che ci porterà a presentare una lista comune per il rinnovo del Consiglio comunale, in cui compariranno entrambi i simboli”. Ora la parola passerà al Pd  e ai suoi alleati per comprendere come accoglieranno questo nuovo probabile arrivo nella coalizione. Sembra di capire però che l’accordo sia già stato siglato su base regionale. Il Pd del resto governa il Paese con il Nuovo Centro Destra di Angelino Alfano.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta