Ex Provincia: si è insediata Daniela Leonelli. Prende il posto di Antonio Ingroia

Vincenzo Figlioli

Ex Provincia: si è insediata Daniela Leonelli. Prende il posto di Antonio Ingroia

Condividi su:

mercoledì 05 Novembre 2014 - 12:08

Si è insediato questa mattina a Trapani il nuovo commissario del Libero Consorzio Comunale.  Funzionario regionale del dipartimento Autonomie Locali, Daniela Leonelli è stata nominata dal presidente Crocetta dopo che lo scorso 31 ottobre erano scaduti i termini della gestione commissariale. In realtà, nelle scorse settimane il governo regionale aveva messo a punto una proroga che avrebbe dovuto mantenere in carica i commissari fino al 30 marzo del 2015. Ma il provvedimento, depositato all’Ars, non è ancora stato votato a Sala d’Ercole. Di conseguenza, per colmare il vuoto creatosi, la Regione si è trovata costretta ad affidare le ex Province a nove funzionari, con un incarico pro tempore di due mesi. Dopo di che, a legge approvata, potranno tornare in carica i commissari precedenti o potrebbero esserne nominati altri. Tutto ciò, naturalmente, in attesa che si completi l’iter della riforma delle Province.
Non è comunque scontato che a Trapani possa tornare Antonio Ingroia. Alcuni giorni fa, l’Autorità anticorruzione aveva dichiarato il suo incarico al Libero Consorzio incompatibile con quello alla guida di Sicilia E – Servizi, la società che si occupa dei servizi informatici regionali, invitando l’ex magistrato a lasciarne uno dei due.
In ogni caso, per i prossimi due mesi le mansioni svolte dall’ex magistrato saranno di competenza di Daniela Leonelli, che ha alle spalle numerose esperienze di questo genere. Nel 2011, dopo il commissariamento del Consiglio comunale di Petrosino, fu chiamata a fare le veci del massimo consesso cittadino, incapace di approvare il bilancio di previsione entro i termini previsti dalla Regione. Una funzione svolta anche a Riposto e Furci Siculo. Più recentemente, Daniela Leonelli è stata nominata commissario ad acta dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Palermo. Rimarrà in carica per un periodo massimo di due mesi ed avrà il compito di seguire e monitorare costantemente l’attività amministrativa del Libero Consorzio Comunale, relazionando periodicamente al Dipartimento regionale delle Autonomie Locali.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta