Dopo “Il Volo” un nuovo disco per Gino de Vita: dal jazz al fusion grandi collaborazioni per il chitarrista marsalese

Claudia Marchetti

Dopo “Il Volo” un nuovo disco per Gino de Vita: dal jazz al fusion grandi collaborazioni per il chitarrista marsalese

Condividi su:

Friday 19 September 2014 - 16:53

Dopo i consensi ottenuti con “Il Volo”, per cui è stato guest star, il chitarrista marsalese Gino De Vita continua il suo percorso musicale da arrangiatore e compositore. Continuando le collaborazioni con il cantante Ignazio Boschetto, De Vita ha arrangiato il brano “Paura d’amare” del Duo Sister, le ragazze marsalesi Giorgia Vassallo e Chiara Cusumano, che qualche settimana fa sono state finaliste del Concorso “Castrocaro” in prima serata su Rai Uno. Trampolini di lancio importanti per il musicista che adesso è anche endorsen, ovvero sponsor, della Eko Music Group: prima della chitarra elettrica PRS, adesso anche delle nuove chitarre artigianali “Oliviero Pigini” Eko. “Per me è un importante riconoscimento ottenuto dopo anni di lavoro ma anche grazie alla famiglia Curti “magic music””, ha detto. Il chitarrista inoltre, dal 15 al 22 settembre registrerà presso la Track Record di Riccardo Samperi a Catania il suo prossimo disco, in cui coinvolgerà svariati musicisti italiani. “Sono onorato di lavorare con Samperi che è uno dei più grandi fonici contemporanei. Il mio disco di inediti si chiamerà “New Conception” e spazierà dal jazz al fusion; due pezzi li suonerò con il buzuki creando un’atmosfera molto ambient”. Suoneranno con Gino De Vita in questo disco – l’ultimo uscì nel 2002 con il Katania Quintet – il fisarmonicista Francesco Calì, il batterista Enzo Di Vita (collaboratore di Zarrillo, Consoli, ecc.), il contrabbassista di musica etnica Giovanni Arena (prodotto da Peter Gabriel), il sassofonista Marcello Leanza e tanti altri. “E’ il lavoro che più mi rappresenta – ha affermato il chitarrista –. Due novità: quest’anno io ed il batterista Abele Gallo terremo delle serate “Rock History” a tema, presso la sede dell’associazione Rock Garage a Marsala. Tutti potranno partecipare. Inoltre con Massimo Graffeo, Katia Regina ed altri, stiamo organizzando uno spettacolo inedito per la Giornata della Memoria”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta