I giornalisti siciliani premiano l’attore marsalese Francesco Torre e il coro dell’Agamennone di Luca De Fusco

vincenzofiglioli

I giornalisti siciliani premiano l’attore marsalese Francesco Torre e il coro dell’Agamennone di Luca De Fusco

Condividi su:

mercoledì 09 Luglio 2014 - 11:35

Un prestigioso riconoscimento è stato assegnato all’attore marsalese Francesco Torre. Il ventiduenne artista lilibetano ha infatti partecipato assieme ad altri nove studenti dell’accademia “Giusto Monaco”  dell’Inda (Istituto Nazionale del Dramma Antico) all’edizione del centenario delle rappresentazioni classiche di Siracusa, facendo parte del coro nell’ “Agamennone”, diretto da Luca De Fusco e interpretato da Elisabetta Pozzi e Massimo Venturiello. E proprio per il “prezioso contributo” dato con  questo spettacolo all’edizione del centenario, Torre e gli altri componenti del coro hanno ricevuto il premio “Assostampa Sicilia”. “Una grande soddisfazione professionale “  commenta l’attore marsalese, che pochi giorni fa, con le “Coefore Eumenidi” (e con un cast che vedeva assieme Piera Degli Esposti, Ugo Pagliai, Paola Gassman e Francesco Scianna)  ha anche partecipato alla riapertura del teatro di Pompei, chiuso da vent’anni. “Adesso – ci anticipa Torre – sto lavorando alla sceneggiatura del mio primo film con la produzione dell’Inda. E’ la storia di tre fratelli separati alla nascita che poi si incontrano da grandi e decidono di mettere in scena uno spettacolo sulle loro vite”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta