Alla sbarra per evasione, sarà giudicato con rito abbreviato

Chiara Putaggio

Alla sbarra per evasione, sarà giudicato con rito abbreviato

Condividi su:

mercoledì 04 Giugno 2014 - 18:27
Alla sbarra per evasione, sarà giudicato con rito abbreviato

Ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato condizionato al fatto che venga espletata una perizia psichiatrica su di lui. Si tratta di Fabrizio Rallo , 28enne marsalese, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, per rapina aggravata, ora alla sbarra per evasione dai domiciliari. Il giovane è assistito dall’avvocato Diego Tranchida e più volte è stato dichiarato seminfermo.  Il legale ha chiesto al giudice monocratico Matteo Giacalone, per il suo assistito il rito alternativo e il processo è stato rinviato al 16 giugno. Rallo è stato arrestato dai carabinieri in seguito ad una segnalazione pervenuta al numero di emergenza 112 presso la Compagnia di Villa Araba  secondo cui si era consumata una rapina in via Cattaneo presso un centro servizi.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta