Campobello: petizione dei Cinque Stelle per bonificare un sito

vincenzofiglioli

Campobello: petizione dei Cinque Stelle per bonificare un sito

Condividi su:

mercoledì 16 Aprile 2014 - 23:47
Campobello: petizione dei Cinque Stelle per bonificare un sito

Sono 401 le firme della petizione popolare che gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Campobello di Mazara hanno raccolto per chiedere alla Commissione Straordinaria, la bonifica di un sito, in contrada Erbe Bianche. L’iniziativa, organizzata dai pentastellati con il supporto dei ragazzi di LibertArea, parte dalla denuncia delle condizioni di degrado in cui si trova il luogo in oggetto, con la presenza di rifiuti e eternit.

Le firme sono state depositate presso il protocollo generale della casa comunale di Campobello, assieme alle fotografie, stampate su foglio A4, che testimoniano la situazione di abbandono in cui versa il sito e che, secondo gli attivista del Movimento Cinque Stelle, risalirebbe alla scorsa stagione di raccolta delle olive, quando molti immigrati si sistemarono con mezzi di fortuna proprio in quell’area.

Il meetup di Campobello di Mazara chiede alla Commissione Straordinaria che amministra il Comune, a bonifica avvenuta, di “intensificare i controlli nella zona, con le pattuglie della Polizia Municipale, e di provvedere alla recinzione dell’area, onde evitare il ripetersi dell’abbandono di rifiuti”.

I Cinque Stelle chiedono inoltre aggiornamenti in merito all’esito degli avvisi pubblici per l’affidamento dei beni confiscati alla mafia, destinati ad accogliere soggetti extracomunitari. E, infine, chiedono alla Commissione come intende comportarsi quando, con la prossima stagione delle olive, si tornerà a registrare a Campobello di Mazara la presenza di numerosi gruppi di lavoratori stagionali immigrati.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta