Il governo Crocetta conferma De Nicola

vincenzofiglioli

Il governo Crocetta conferma De Nicola

Condividi su:

martedì 01 Aprile 2014 - 17:22
Il governo Crocetta conferma De Nicola
Fabrizio De Nicola

Fabrizio De Nicola

Fabrizio De Nicola continuerà a guidare l’Asp di Trapani. Il governo Crocetta  ha infatti approvato lunedì sera il nuovo piano dei manager della sanità siciliana, cambiando molti nomi rispetto all’era Lombardo. Tra le poche conferme, spicca proprio quella del dirigente generale dell’Asp trapanese, salutata con soddisfazione dal socialista Nino Oddo e dal capogruppo del Pd all’Ars Baldo Gucciardi: “De Nicola ha lavorato in maniera eccellente – ha dichiarato il parlamentare salemitano – trovandosi a gestire la sanità in provincia negli anni della riforma regionale”. Lo stesso Gucciardi ha espresso un giudizio apertamente positivo sulle nomine del governo Crocetta e sul lavoro svolto dall’assessore Lucia Borsellino, sottolineando come il periodo di commissariamento sia durato anche troppo. Di parere opposto è però il nuovo segretario regionale del Pd Fausto Raciti che lancia un avvertimento al governatore (“La valutazione dei manager della sanità spetterà alla prima Commissione dell’Ars sulla base delle qualità e delle performance di ciascuno”) e definisce “priva di rappresentatività politica” la giunta che ha approvato il piano dei manager della sanità siciliana. Palermitano, 57 anni, laureato in giurisprudenza, Fabrizio De Nicola è alla guida dell’Asp di Trapani dal 2009, quando fu chiamato dall’assessore Massimo Russo a sostituire Gaetano D’Antoni. La sua conferma ha ripreso campo nelle ultime settimane. In precedenza, i rumors dei palazzi palermitani lo vedevano destinato ad altri incarichi e sembrava molto probabile il suo avvicendamento con Michele Vullo, ex sindacalista della Cgil, che andrà invece a dirigere l’ospedale Papardo Piemonte di Messina.

“Apprendo con personale soddisfazione della mia designazione a Direttore Generale dell’ASP di Trapani” , ha dichiarato De Nicola che ha ringraziato il Presidente della Regione Siciliana, l’Assessore alla Salute e la Giunta di Governo per la fiducia accordatagli. “Continuerò a svolgere il mio ruolo, consapevole della responsabilità affidatami, con l’ obiettivo di migliorare la qualità dell’offerta sanitaria verso i cittadini, nel rispetto dei principi di legalità e giustizia”, ha concluso il manager palermitano.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta