Damiano: “rispettato il patto di stabilità nel 2013”

Audrey Vitale

Damiano: “rispettato il patto di stabilità nel 2013”

Condividi su:

lunedì 31 Marzo 2014 - 18:10
Damiano: “rispettato il patto di stabilità nel 2013”

 

Il sindaco Vito Damiano

Il sindaco Vito Damiano

“Un traguardo importante che è stato possibile raggiungere grazie al sacrificio sostenuto da tutti i cittadini che hanno contribuito alla tassazione del 2013″ è quanto afferma il sindaco di Trapani Vito Damiano in merito al conseguimento per il comune di Trapani, degli obiettivi finanziari assegnati del patto di stabilità interno nell’anno 2013.
“Questo risultato permetterà l’assunzione di personale dirigente di cui l’ente è deficitario e la stabilizzazione dei precari (5 collaboratori e un operatore) che avevano già superato le prove attitudinali- dice il sindaco Vito Damiano- a ciò si aggiunge la liberalizzazione di investimenti nel rispetto dei parametri del patto di stabilità 2013”.
L’impegno che adesso vuole raggiungere l’Amministrazione è la riduzione del carico fiscale per l’anno 2014. L’ufficio tributi è già al lavoro per definire l’entità della riduzione delle tasse.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta