Morta Raffaella Mauceri, Centro Antiviolenza La Casa di Venere: “Con lei tante battaglie per le donne”

redazione

Morta Raffaella Mauceri, Centro Antiviolenza La Casa di Venere: “Con lei tante battaglie per le donne”

Condividi su:

sabato 02 Luglio 2022 - 15:19

Il Centro Antiviolenza di Marsala “La Casa di Venere”, tramite la Presidente Francesca Parrinello, ricorda la “sorella” di tante battaglie a tutela delle donne e contro ogni violenza di genere, Raffaella Mauceri, scomparsa da poche ore.

“Stanotte si è spenta Raffaella Mauceri, giornalista, editrice esperta di women’s studies. Raffaella, ha speso tutta la sua vita per lottare accanto alle donne vittime di violenza. Femminista convinta.
Fu la prima a Siracusa a parlare di violenza di genere, con la nascita del centro antiviolenza Le Nereidi, divenuto poi Rete centri antiviolenza di Siracusa.
Ho avuto la grande fortuna di incontrarLa e con lei ho condiviso, gran parte del cammino sul femminismo ed abbiamo condiviso battaglie per difendere ed affermare i diritti sulle donne.
Oggi se in Sicilia, esiste una legge che riguarda le norme sulla nascita dei centri antiviolenza, lo si deve a lei, che nel 2009, insieme ad un pool di avvocate ed operatrici volontarie del centro di Siracusa abbozzarono una proposta di ddl divenuto poi legge Vinciullo.
Lascia un vuoto immenso, sopratutto tra le persone che l’hanno amata, ma lascia un vuoto anche nel panorama femminile….
La storia delle donne perde una figura carismatica…
Le operatrici della Casa di Venere, che hanno avuto la fortuna di essere state formate da lei, si stringono al dolore dei familiari, dei figli e dell’amato marito Giorgio
. Riposa in pace cara amica mia…
Che la terra ti sia lieve
“.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta