Premio “Persona dell’Anno” 2021 a chi ha dato lustro alla città di Castellammare

redazione

Premio “Persona dell’Anno” 2021 a chi ha dato lustro alla città di Castellammare

Condividi su:

Thursday 12 May 2022 - 11:58

Premio “Persona dell’Anno” 2021 a chi ha dato lustro alla città di Castellammare del Golfo: il nominativo sarà reso noto sabato 14 maggio alle ore 18, nell’aula consiliare di palazzo Crociferi nel corso del “Premio Città di Castellammare” organizzato dall’associazione di promozione del territorio “Kernos” in collaborazione con il Comune.

Oltre al premio alla persona dell’anno sono state previste 7 menzioni di merito ex aequo per chi si è distinto in campo culturale, sociale, scolastico, imprenditoriale.

Una commissione appositamente individuata dall’associazione Kernos ha esaminato i nominativi ritenuti meritevoli di riconoscimento che possono essere segnalati da chiunque purché si tratti di persone viventi e di origine castellammarese e, se non residenti, che abbiano stretti legami con la città.

Sono esclusi dal premio i soci dell’associazione, della commissione ed i loro familiari, ed i politici con cariche in corso.

«Sono tante le eccellenze castellammaresi e quest’anno non sarà possibile premiarle tutte ma l’iniziativa è destinata a crescere per riconoscere i tanti concittadini che si affermano in più campi ma soprattutto per premiare la città di Castellammare del Golfo che ha tanti figli illustri dei quali siamo orgogliosi -afferma il sindaco Nicolò Rizzo-. L’amministrazione aveva già in itinere il progetto di premiazione delle eccellenze castellammaresi rimandato a causa della pandemia e abbiamo quindi condiviso e appoggiato il progetto della Kernos, presieduta da Rosaria Vitale, che ringraziamo per la collaborazione e l’attento e costante lavoro perché premiare le “persone” significa premiare chi supporta la crescita della nostra comunità».

«Ci scusiamo con chi merita e non è stato citato o menzionato ma il prossimo anno, fuori dall’emergenza, cercheremo di svolgere un lavoro certosino in collaborazione con l’associazione Kernos e la sua Commissione che ringraziamo ancora -conclude il sindaco Nicolò Rizzo- per l’attenzione riservata nella selezione dei premiati e l’organizzazione del premio».

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta