Al Comune di San Vito donato il romanzo “Ti Aspetterò a Makari…” di Ruggirello-Vultaggio

redazione

Al Comune di San Vito donato il romanzo “Ti Aspetterò a Makari…” di Ruggirello-Vultaggio

Condividi su:

Tuesday 01 March 2022 - 12:04

Un momento cordiale di incontro finalizzato alla consegna, al Comune di San Vito Lo Capo, di alcune copie del romanzo d’esordio di Alessandra Ruggirello dal titolo ”Ti Aspetterò a Makari – Quando nasceranno le primule rosse”, destinate alle scuole del territorio.

Si è svolto così, questa mattina, l’appuntamento tra il sindaco Giuseppe Peraino, e l’assessore al Turismo, Nino Ciulla, e l’autrice del romanzo assieme al presidente dell’associazione Culturale “L’Anfora di Calliope”, Giuseppe Vultaggio, promotrice dello stesso romanzo. 

L’incontro è stato caratterizzato da uno scambio di idee che, in condivisione, si sono proiettate sull’importanza della lettura e sulla sua diffusione tra i giovani nelle scuole.

“Tutto ciò sposa la filosofia dell’associazione Culturale “L’Anfora di Calliope” – dice Giuseppe Vultaggio – che ha promosso la pubblicazione del volume e che per tale motivo ha consegnato al Comune le copie acquistate con l’intenzione di distribuirle nelle scuole. Un momento che ha concluso, nel modo migliore, il lavoro di ricerca e promozione di autori emergenti”. 

Entusiasta dell’accoglienza ricevuta, Alessandra Ruggirello, che dice: “Ringrazio sindaco ed assessore, e spero che il libro serva a far conoscere ancor di più il territorio. Il mio intento è sempre stata la promozione territoriale, far conoscere tradizioni, usi e costumi di Macari. Nelle mie pagine racconto degli anni ‘80 e ’90, dai tornei ai giochi di strada ai luoghi di culto; il tempo in cui ero ancora una bambina, e mi sono mossa sulla falsa riga del lavoro fatto con la mia associazione, Acquerùci ONLUS, che ha prodotto un documentario per raccontare i luoghi di Macari. Ho ascoltato la gente del posto e sono estremamente contenta dell’apertura del Comune nei confronti dell’arte e della scrittura in modo particolare. San Vito Lo Capo è un Comune attento alla promozione culturale”.   

Il libro di Alessandra Ruggirello è stato presentato il 2 ottobre scorso al ristorante “Azzurra Makari”, a San Vito Lo Capo, con l’organizzazione dell’Associazione Culturale “L’Anfora di Calliope”, che ha per fine proprio l’arricchimento socio-culturale e la diffusione e la promozione del territorio, con il patrocinio del Comune di San Vito Lo Capo. 

Alessandra Ruggirello, vice presidente dell’Associazione Acquerùci ONLUS, volta alla tutela, alla salvaguardia e alla valorizzazione degli ambienti naturali, del patrimonio storico e culturale e delle tradizioni del territorio, è laureata in Servizio Sociale all’Università degli Studi di Palermo. Il volume è incentrato su una storia d’amore, e racconta uno spaccato di vita grazie a un salto nel passato, che porta il lettore in luoghi magici, facendo vivere emozioni che risultano desuete, e per questo ambite e desiderate.

La vicinanza del Comune di San Vito Lo Capo ha voluto premiare una concittadina che ha raccontato parte del territorio di Macari, trasmettendo un’immagina positiva dei luoghi e delle bellezze naturalistiche del posto.

“Questa Amministrazione – dice il sindaco Giuseppe Peraino – non può che essere sensibile e sostenere i suoi concittadini che ambientano la scrittura nei luoghi del cuore. Il nostro sostegno non poteva mancare per il lavoro di Alessandra e abbiamo condiviso e patrocinato l’iniziativa da subito. Ringraziamo autrice e casa editrice per avere consegnato i libri al Comune. Per noi è motivo di orgoglio; il libro dà lustro, attraverso l’arte, al nostro territorio”. 

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta