Marsala, il consiglio approva la modifica del regolamento della distribuzione dell’acqua potabile

redazione

Marsala, il consiglio approva la modifica del regolamento della distribuzione dell’acqua potabile

Condividi su:

venerdì 21 Gennaio 2022 - 09:33

Nell’apertura della riunione del Consiglio comunale del 20 gennaio il presidente del Massimo Consesso Civico Enzo Sturiano ha brevemente riassunto circa gli incontri istituzionali avuti nei giorni scorsi. Ha riferito in particolare sull’ incontro che l’amministrazione ha avuto con il presidente della Regione Nello Musumeci e della visita del sottosegretario alla difesa Giorgio Mulè con il quale si è discusso del trasferimento delle aree dismesse di proprietà dello Stato.

E’ poi intervenuto il Consigliere Lele Pugliese che ha riferito all’aula del suo passaggio al partito Fratelli D’Italia ( come potete leggere in altra parte del nostro giornale giornale).

Vito Milazzo, capogruppo di Liberi lista nella quale è stato eletto Pugliese ha augurato buon lavorio al consigliere.

Pino Ferrantelli ha annunciato che il gruppo Fratelli D’Italia si ricostituisce.

Flavio Coppola in tema di comunicazioni ha detto che in tema di rispetto il sindaco non ha avuto il rispetto verso il Consiglio comunale visto che negli incontri istituzionali dei giorni scorsi non è stato tenuto nella giusta considerazione.

Gabriele Di Pietra “rimprovera” al presidente del Consiglio il mancato tempestivo raccordo con l’Aula dopo che lo stesso aveva partecipato agli incontri istituzionali.

Rino Passalacqua ha puntato l’attenzione sul porto di Marsala e sul reparto covid che non è stato ancora ultimato.

Nicola Fici ha ribadito che gli impegni presi da Musumeci a Marsala hanno un sapore elettorale.

Flavio Coppola ha presentato una mozione che è stata prelevata relativamente al conferimento di una onorificenza al dottore Romano Pietro Alagna per l’impegno profuso in direzione della conservazione della nave Punica.

A nome dell’amministrazione il vice sindaco Paolo Ruggieri ha espresso il suo parere favorevole all’iniziativa di Coppola e sottoscritta anche da altri consiglieri.

L’atto è stato poi esitato all’unanimità.

Si è discusso poi della modifica del regolamento della distribuzione dell’acqua potabile. Sull’argomento è intervenuto l’assessore ai servizi idrici Giuseppe D’alessandro.

Sul punto sono intervenuti i consiglieri Gabriele Di Pietra, Nicola Fici, Vito Milazzo, Leo Orlando, Rino Passalacqua, e il funzionario del settore Gaspare Zichittella. La discussione a volte di natura soltanto tecnica, si è protratta per oltre un’ora. Al termine l’atto deliberativo è stato approvato a maggioranza con 8 voti favorevoli, 5 contrari e 2 astenuti.

Il consiglio comunale ritornerà a riunirsi il prossimo 27 gennaio alle ore 17.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta