La Sicilia resta gialla, ma i Comuni arancioni salgono a 149

redazione

La Sicilia resta gialla, ma i Comuni arancioni salgono a 149

Condividi su:

venerdì 14 Gennaio 2022 - 19:02

La Sicilia, nel suo complesso, resta zona gialla. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha infatti firmato una nuova ordinanza che dispone poche novità, limitate al passaggio in arancione della Valle d’Aosta e in giallo della Campania (che finora era bianca).

Tuttavia, vanno aumentando in Sicilia i Comuni in zona arancione. Un’ulteriore ordinanza del presidente Musumeci ha disposto tale passaggio (in vigore da domenica 16 a mercoledì 26 gennaio) per altri 14 Comuni: Licata nell’agrigentino; Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno nel nisseno; Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate, nel palermitano.
Salgono così a 149 i Comuni (tra cui l’intera provincia di Trapani) per i quali è attualmente disposta la “zona arancione”. Di fatto, allo stato attuale, la zona arancione è stata disposta per circa il 40% delle realtà comunali siciliane.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta