I colori azzurri della Marsala Doc rappresentati a Gela, Firenze, Trapani e in Friuli

redazione

I colori azzurri della Marsala Doc rappresentati a Gela, Firenze, Trapani e in Friuli

Condividi su:

martedì 30 Novembre 2021 - 11:19

Da Gela a Firenze, passando per Trapani e Palmanova del Friuli, i colori e gli atleti della Polisportiva Marsala Doc hanno “monopolizzato” l’ultima domenica di gare lungo lo Stivale.

Alla Maratona di Firenze hanno partecipato Thierry Maximilien Morgana, Michele D’Errico, Damiano Ardagna, Ignazio Abrignani e Salvatore Villa. E ancora una volta, a dir poco pregevoli sono state le pregevoli le prestazioni dei primi due, che hanno tagliato il traguardo, rispettivamente con il tempo di 3 ore, 15 minuti e 48 secondi e 3:22:20. Tempo, quest’ultimo, che a D’Errico è valso un prestigioso secondo posto nella categoria SM65. Di rilievo anche la prova di Ardagna (3:38:18). A seguire, hanno tagliato il traguardo e conquistato l’agognata medaglia anche Abrignani e Villa. Tutti hanno dovuto fare i conti con un freddo “bestiale” che certamente non ha agevolati chi correva.

Avverse condizioni meteo hanno incontrato gli atleti che hanno partecipato, in contemporanea, alla Mezzamaratona di Gela, terza prova del Grand Prix regionale Fidal. La seconda parte della gara è stata “baciata” da una pioggia battente, che comunque tutti hanno affrontato con il sorriso sulle labbra per la grande passione per la corsa, che talvolta sfiora quella sana follia senza la quale sarebbe impossibile affrontare queste prove, in una giornata uggiosa. A Gela, il più veloce tra i tesserati della società del presidente Filippo Struppa è stato Silvio Giardina (1:33:23), sesto nella SM55. A seguire, Ignazio Cammarata (1:40:41), Giuseppe Cerame (1:42:43), Antonio Pizzo (1:43:44). Ma da sottolineare è la prova di Luca Cammarata, secondo nella categoria “promesse”, l’unico a salire sul podio tra i marsalesi. A sfiorare il podio (4° posto) è stata invece Matilde Rallo (SF50). A provare l’ebrezza di tagliare il traguardo, potendo mettersi al collo la meritata medaglia, sono stati anche Domenico “Mimmo” Ottoveggio, Santino Nizza, Antonio Tumbarello e Giuseppe Pipitone.

A Trapani, invece, al campo Coni, si è corso in pista. E qui, il giovane Leonardo Mazzara si è laureato campione provinciale, mentre Edoardo Di Sarno ha conquistato un ottimo terzo posto di categoria. In gara anche Michele Torrente e Andrea Greco. Ma le maglie della Polisportiva Marsala Doc sono state presenti persino a Palmanova del Friuli, dove Nicolò Palmeri e Cristian Ruzzarin hanno partecipato alla mezzamaratona. E domenica prossima a Marsala, la 21° edizione del Trofeo podistico “Garibaldino”, che avrà, per la terza volta, come splendido campo di gara il Parco dell’ex Salinella.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta