All’Impero la musica dei Pink Floyd rivive con Inside Out e Stef Burns, un grande laser show

redazione

All’Impero la musica dei Pink Floyd rivive con Inside Out e Stef Burns, un grande laser show

Condividi su:

venerdì 26 Novembre 2021 - 08:50

“Pink Floyd Masters of Psychedelic Rock” è il concerto che si terrà il 28 novembre al Teatro Impero di Marsala, alle ore 21.30, con un grande chitarrista: Stef Burns. Per l’occasione Burns sarà accompagnato dal gruppo Inside Out, una delle più importanti tribute band siciliane.

Sarà uno spettacolo incredibile con 11 musicisti sul palco, proiezioni sullo schermo circolare e gli immancabili Laser Show che renderanno magica la splendida location dell’Impero. Concerto organizzato da “In the Spot Ligth” con la direzione artistica di Gaetano Vicari, che ci parla dell’evento.

“Dai pub e dalle piazze italiane in cui hanno riscosso un grande successo – afferma il manager – ho voluto far fare un salto di qualità agli Inside Out portando i loro spettacoli nei teatri. Quello degli Inside Out non è semplicemente un tributo ai Pink Floyd, è piuttosto uno studio approfondito, una ricerca fatta all’interno della musica e dei suoni della storica band di Gilmour e Waters, approfondita dalle tante collaborazioni sul palco, tra queste quella con Gary Wallis, che è stato batterista-turnista dei Pink Floyd per 15 anni in giro per il mondo e con le vocalist storiche Lorelei e Durga McBroom che hanno partecipato anche al famoso Live di Venezia”.

Cura del suono e delle luci, laser show tipici della scenografia dei Floyd, verranno riprodotti all’Impero.Gli Inside Out sono nati nel 2010 ed hanno portato live diversi progetti sino ad oggi – ci svela Vicari -. Dopo i successi ottenuti dal 2018 al 2020 a Castellammare, torneranno sul territorio, a Marsala, per la quinta data, dove i nostri Inside saranno fedeli alla linea del gruppo britannico; lo si potrà notare sia nella voce che negli assoli di chitarra”.

Poi il manager ci parla di come è nata la collaborazione con Stef Burns: “Questa empatia con Burns è nata quando ho conosciuto il suo manager ed abbiamo scoperto che la dimensione psichedelica piace al chitarrista di Vasco Rossi, e a noi piace la sua anima rock metal. Da qui si è deciso di portare dal vivo nei teatri l’album live ‘Pulse’ pubblicato dai Pink Floyd nel 1995”.

Dopo Marsala l’11 dicembre gli Inside Out saranno al Teatro Golden di Palermo per lo spettacolo “The Wall” arricchito da filmati e video-mapping. “Stiamo investendo molto in questi concerti per dare grande dignità ai suoni e alla scenografia – conclude Gaetano Vicari -. Spero che Marsala apprezzi perché è un territorio ostico anche se abbiamo calmierato i prezzi in accordo con il Comune. Il nostro obiettivo è avvicinare i giovani, chi ama la musica, chi vuole studiarla. Garantisco che chi esce da un nostro concerto torna a casa estasiato dagli abbinamenti esplosivi”.

Biglietti sul sito dell’Associazione In The Spot Ligth: https://bit.ly/3DIQiKh o al botteghino.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta