Galfano: “Gli interventi che abbiamo fatto in tema di verde pubblico e di lavori stradali”

redazione

Galfano: “Gli interventi che abbiamo fatto in tema di verde pubblico e di lavori stradali”

Condividi su:

sabato 18 Settembre 2021 - 07:00

Nell’intervista concessa alle nostre testate e pubblicata ieri 17 settembre, il consigliere comunale di minoranza Mario Rodriquez ha sollevato una serie di temi e questioni che a suo dire l’attuale amministrazione non sta affrontando con al dovuta perizia e urgenza. Tra le questioni affrontate Rodriquez cita la situazione del verde pubblico locale e i lavori pubblici. Ne abbiamo parlato con l’assessore al ramo.

“Sono pronto a confrontarmi con i temi sollevati dal consigliere di opposizione. Cerchiamo di ricostruire la verità su fatti che attengono alla mia competenza in giunta. La situazione del verde pubblico è disciplinata e orientata in una città con un territorio così vasto come quello di Marsala, dalla necessità di avere personale a disposizione. Negli scorsi anni il comune poteva assumere del personale precario che era certamente utile sommato alle nostre unità interne. Adesso la legge non lo consente più, per quanto io mi sono adoperato per fare un bando per dare in appalto una parte dei lavori del settore”.

E’ quanto ci ha dichiarato Arturo Galfano. “Per il momento siamo impegnati a potare gli alberi all’interno delle scuole – continua -. Abbiamo provveduto alla scerbatura dei viali all’interno della Villa Cavallotti, dove sono stati potati gli alberi. La squadra è stata impegnata all’interno delle case popolari di via Filippo Noto dove da decenni non si faceva alcun intervento. Sono stati potati anche gli alberi di Piazza del Popolo. Lo sappiamo bene che sono ancora tanti gli interventi da effettuare ma noi abbiamo soltanto 4 unità a disposizione”.

Galfano ci conferma che sta ulteriormente richiedendo una collaborazione con il personale dell’Esa e vorrebbe coinvolgere anche la Forestale. “Sulla questione sollevata da Rodriquez circa gli alberi privati che insistono nelle pubbliche vie – ci ha detto ancora l’assessore –, tutte le volte che abbiamo avuto delle denunce siamo intervenuti tramite la polizia municipale intimando ai proprietari di potare gli alberi. In caso contrario oltre alle multa prevista il comune ha provveduto ad effettuare l’intervento addebitandolo ai relativi proprietari”.

Per quanto attiene i lavori pubblici il consigliere comunale ha denunciato che le strade sono poco e male asfaltate. “Io non voglio fare polemiche ma soltanto ripristinare lo stato della verità – ha continuato Arturo Galfano -, la legge impone che chi inizia dei lavori privati su suolo pubblico non può limitarsi a fare un a comunicazione generica e di massima. Occorrono tutta una serie di requisiti tecnici che non sono stati adempiuti. Chi effettua un lavoro ha il dovere di rimettere a posto la strada dove è intervenuto. In passato questo non è stato fatto. Io mi sto muovendo per risalire alle ditte. Terremo già un primo incontro martedì prossimo con i responsabili di chi ha effettuato lavori relativi alla posa delle fognature. Abbiamo anche diffidato altre imprese a ripristinare il manto stradale. Se non lo faranno scatteranno i provvedimenti previsti dalla legge. Sulla questione dei lavori approvati nel 2020 nel piano delle Opere Pubbliche, abbiamo già iniziato con i marciapiedi di contrada Terrenove e proseguiremo con quanto cronologicamente previsto”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta