Uno spettacolo diretto da Mario Incudine apre la rassegna “Valderice a teatro”

redazione

Uno spettacolo diretto da Mario Incudine apre la rassegna “Valderice a teatro”

Condividi su:

martedì 17 Agosto 2021 - 09:22

Sabato 21 agosto (ore 21:45) debutta, nell’ambito della Rassegna VALDERICE A TEATRO presso il Teatro On NINO CROCE,  Sorelle- Mia e Loredana. Due facce di una sola luna, il primo spettacolo, diretto da Mario Incudine e prodotto da OddoManagement e Teatro Ariston, che porta in scena il legame speciale tra due artiste e, soprattutto, due sorelle come Mia Martini e Loredana Berte’.

“Due stelle che si specchiano sul Tirreno. Due stelle che brillano fieramente di luce propria…che ogni tanto fanno a gara a chi splende di più.”

Mia, composta e attenta agli occhi degli altri. Loredana, trasgressiva e provocatrice.

Così diverse, ma così complementari. Due facce della stessa medaglia: complici e qualche volta rivali, destinate ad essere legate dallo stesso sorriso.

Uno spettacolo che sfiora con delicatezza le corde dell’anima delle due protagoniste raccontando la sofferenza, l’amore e alcuni lati inediti del loro carattere e della loro personalità.

A vestire i panni di Mia e di Loredana, una sola ed unica interprete, la giovane artista La Commare, cantante, attrice, musicista,e in questo caso anche autrice del testo.

Un raffinato momento di teatro-canzone, un tuffo negli anni ‘70, ‘80, fino ad arrivare al tragico 12 maggio 1995. Ogni canzone, eseguita rigorosamente da una live band, ed ogni monologo, saranno tasselli che serviranno a completare il puzzle, composto abilmente dalla regia di Mario Incudine.

Le melodie che hanno lasciato un’impronta indelebile nella canzone italiana e nella vita di ognuno, guideranno gli spettatori in un viaggio di emozioni, note, vita, di affetti e sofferenze, gioie e dolori, speranze.

Le stelle non si spengono mai… “

I biglietti sono in vendita su www.liveticket.it.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta