Marsala: la Regione finanzia la messa in sicurezza del Lungomare Boeo

redazione

Marsala: la Regione finanzia la messa in sicurezza del Lungomare Boeo

Condividi su:

lunedì 03 Maggio 2021 - 16:48
Marsala: la Regione finanzia la messa in sicurezza del Lungomare Boeo

È stato ufficializzato il finanziamento del progetto relativo all’Intervento di messa in sicurezza del Lungomare Boeo di Marsala nel tratto compreso tra il museo del Baglio Anselmi e l’intersezione con viale Isonzo.

“Si tratta di un consistente finanziamento di oltre 2 milioni e 200 mila euro che ci consentirà di effettuare un importante intervento per fronteggiare l’erosione costiera in una zona della nostra città molto frequentata da pedoni e veicoli – precisa il Sindaco Massimo Grillo – L’attuale situazione geomorfologica del lungomare Boeo, nel tratto compreso tra il Museo del Baglio Anselmi e la Chiesa di San Giovanni, rappresenta una priorità d’intervento al fine di salvaguardare l’importante arteria stradale e gli immobili presenti.”

Il progetto è stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale (RUP: Ing. Giuseppe Giacalone, Progettista: Ing. Luigi Palmeri) durante la precedente amministrazione e prevede un intervento di consolidamento del terrapieno stradale, mantenendo il muro di sostegno esistente, la messa in opera di una barriera di pali in conglomerato cementizio armato, posta a monte del muro esistente, eliminando le sollecitazioni di tipo orizzontale e impedendo, altresì, che situazioni di sifonamento dell’acqua marina possano indebolire e far tracimare il materiale arido del corpo del terrapieno verso la battigia del mare, con conseguente cedimento del marciapiede e della carreggiata.

Il Dirigente Generale dell’Assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente, Giuseppe Battaglia, ha firmato il Decreto per l’approvazione, in via definitiva, delle operazioni ammesse e finanziabili (317 progetti approvati su 633 presentati), con i relativi importi, a valere sulle risorse finanziarie dell’Avviso del PO FESR 2014-2020 – Azione 5.1.1 “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera” nell’ambito della Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile dell’Autorità Urbana Sicilia Occidentale – Comune di Marsala.

Nei giorni scorsi era stata la Cisl di Marsala a richiedere la pronta sistemazione del lungomare i cui lavori, oltretutto, consentiranno di creare occupazione in città.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta