Stupro di Campobello, parla uno degli accusati su Facebook: “Nessun abuso”

redazione

Stupro di Campobello, parla uno degli accusati su Facebook: “Nessun abuso”

Condividi su:

domenica 02 Maggio 2021 - 15:20
Stupro di Campobello, parla uno degli accusati su Facebook: “Nessun abuso”

La vicenda dello stupro di Campobello assume sempre più risvolti inquietanti che scavalcano le aule di tribunale.

A parlare sul suo profilo Facebook, è uno degli accusati, G. T. di 20 anni, di Marsala, che ha scritto, difendendosi dalle accuse: “State facendo di tutto per infangare il mio nome, ne state dicendo di tutti i colori… Sapete soltanto giudicare senza nemmeno conoscere la verità, mi avete tirato in mezzo senza che abbia fatto niente. La ragazza era a conoscenza di tutto! Non c’è stata nessuna violenza ! Nessuno abuso! Niente!“.

A finire in carcere sono stati due cugini di 23 e 24 anni, mentre ai domiciliari, oltre a G. T., è stato posto anche un altro ragazzo di 21 anni. Per tutti l’accusa è di violenza sessuale di gruppo aggravata. Un minorenne invece è indagato a piede libero. Domani gli accusati verranno interrogati dal Gip del Tribunale lilybetano, Riccardo Alcamo.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta