Maddalena Russo (Isca)“Il mondo tornerà a volare”. Conferenza stampa della società che si occupa dell’assistenza degli aeromobili di AlbaStar

redazione

Maddalena Russo (Isca)“Il mondo tornerà a volare”. Conferenza stampa della società che si occupa dell’assistenza degli aeromobili di AlbaStar

Condividi su:

martedì 22 Settembre 2020 - 18:14
Maddalena Russo (Isca)“Il mondo tornerà a volare”.  Conferenza stampa della società che si occupa dell’assistenza degli aeromobili di AlbaStar

Si è tenuta presso la sala Garibaldi dell’aeroporto di Trapani Birgi la conferenza stampa relativa al “primo compleanno” della società “Isca” che si occupa di assistenza degli aerei. Nello scalo trapanese da oltre un anno assiste la compagnia AlbaStar e collabora con Airgest.

“La nostra azienda ha compiuto un anno di vita – ha detto l’amministratrice unica della società, Maddalena Russo -. Siamo consapevoli che il mondo a causa della pandemia è cambiato. Noi in questo periodo di quasi totale assenza di voli ci siamo dedicati ai cargo raggiungendo buoni risultati che ci hanno anche permesso anche di assumere nuovo personale. Siamo una società del sud del nostro Paese, zona d’Italia che trasuda di passione, forza e coraggio. Il nostro motto in questo periodo di lockdown è stato “Il mondo tornerà a volare”. La società calabrese in Sicilia ha attivato collaborazioni con l’aeroporto “Falcone Borsellino” di Palermo e con lo scalo di Trapani e a breve anche con Catania. Proprio da Cosenza era collegato, per il primo intervento, il presidente di Confindustria Calabria Fortunato Amarelli.

Subito dopo è intervenuto il suo collega di Confindustria Sicilia Gregory Bongiorno che ha auspicato che altri imprenditori investano nella nostra provincia. Di impegno importante nel segno della collaborazione, ha parlato il direttore dell’aeroporto di Trapani Michele Buffo. Per la compagnia aerea AlbaStar che si avvale dell’assistenza della società Isca, è intervenuto il manager Gaetano Cannone.

Presente anche il manager Maurizio Rossano. “In questo anno – ha concluso Maddalena Russo – abbiamo consolidato i rapporti con i nostri partner che operano a Trapani, che banno sostenuto i notri primi passi in Sicilia occidentale”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta