Incendio a Selinunte, interessata l’Area Archeologica

redazione

Incendio a Selinunte, interessata l’Area Archeologica

Condividi su:

domenica 30 Agosto 2020 - 10:34
Incendio a Selinunte, interessata l’Area Archeologica

Il Forte vento che si è abbattuto sulla Sicilia occidentale continua ad alimentare incendi in tutta la provincia di Trapani.

Un incendio divampato nell’area del Malophotos ha interessato questa mattina, domenica 30 Agosto, l’area Archeologica di Selinunte.

L’incendio, prontamente individuato dal personale che opera all’interno del Parco che ha dato l’allerta, è stato immediatamente circoscritto grazie all’azione congiunta della Direzione che ha operato in stretto collegamento con i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Forestale, intervenuta con Canadair e squadre antincendio.

Interventi che si sono dimostrati necessari a contenere le fiamme, che hanno interessato solo una parte della macchia mediterranea, risparmiando l’intera zona alberata che fa da splendida cornice all’impianto archeologico.

L’intervento tempestivo del personale del Parco e la collaborazione generosa e pronta di Vigili del Fuoco, Carabinieri e Forestale – dice Bernardo Agrò, direttore del Parco di Selinunte – hanno scongiurato il peggio. L’incendio ci ha costretti a liberare dai visitatori l’area dell’Acropoli e ad interdire, per motivi di sicurezza, lo spazio, ad eccezione della collina orientale fino al Baglio Florio. Per fortuna, la tempestività dell’azione e la collaborazione con le forze dell’ordine e i servizi antincendio hanno scongiurato il peggio ”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta