Porto di Marsala, l’assessore Falcone: “Attendiamo che il Comune ci dica come intende procedere” (VIDEO)

redazione

Porto di Marsala, l’assessore Falcone: “Attendiamo che il Comune ci dica come intende procedere” (VIDEO)

Condividi su:

giovedì 07 Maggio 2020 - 17:32
Porto di Marsala, l’assessore Falcone: “Attendiamo che il Comune ci dica come intende procedere”  (VIDEO)

Non solo ospedale. Oggi è stata a Marsala si è tornati a parlare anche del Porto. Su input dei deputati regionali del territorio, Eleonora Lo Curto e Stefano Pellegrino, gli assessori regionali Marco Falcone e Toto Cordaro hanno partecipato a una riunione tecnica tenutasi a Sala delle Lapidi, alla presenza del sindaco Alberto Di Girolamo, del presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano, e dei tecnici. Preso atto che la concessione demaniale marittima della Myr per la realizzazione dell’approdo turistico Marina di Marsala è decaduta in seguito alla revoca sottoscritta dall’assessorato territorio e ambiente e che la società dell’ingegnere Massimo Ombra pare non intenda presentare ricorso (il termine scadrebbe comunque il 19 maggio), Regione e Comune sono tornati a confrontarsi per capire assieme come procedere. “Il Comune – afferma l’assessore Falcone – dovrà dirci se vorrà fare in tutto o in parte questo progetto, dopo di che valuteremo di finanziarlo. Abbiamo le risorse economiche per farlo. Il governo Musumeci è qui, a testimonianza della propria attenzione verso questa infrastruttura, che ritiene strategica per l’intero versante del territorio”.

L’assessore Falcone al Porto di Marsala con la comandante Carla Picardi

L’assessore regionale alle infrastrutture annuncia che, proprio oggi, dopo il blocco dovuto al Covid, sono iniziati i programmati lavori per la banchina curvilinea, finanziati dalla Regione per poco più di 800 mila euro. “Dopo di che, con il venir meno del progetto della Myr abbiamo il problema della messa in sicurezza del molo di ponente, che se non si interviene rischia di pregiudicare l’intera portualità marsalese. Abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di farci sapere in che termini vuole proiettarsi per riprendere in tutto o in parte il progetto precedente”.

L’amministrazione comunale, nella sua nota istituzionale fa sapere che verrà predisposto un progetto, anche solo definitivo (non occorrerebbe quello esecutivo) per avviare l’iter finalizzato all’avvio del primo stralcio dei lavori. I partecipanti all’odierna riunione hanno deciso di aggiornarsi alla prossima settimana, quando è previsto un nuovo incontro a Palermo.

Con l’occasione, l’assessore Falcone ha annunciato la firma del decreto di finanziamento (per una somma di circa 700 mila euro) del parcheggio di interscambio che verrà realizzato presso la zona Stadio, ribadendo che – sul fronte della mobilità – si sta lavorando anche per la soppressione di 7 passaggi a livello sul territorio lilybetano.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta