Nuovo stop all’organico. Di Girolamo-Licari all’attacco della Regione

redazione

Nuovo stop all’organico. Di Girolamo-Licari all’attacco della Regione

Condividi su:

lunedì 14 Ottobre 2019 - 20:17
Nuovo stop all’organico. Di Girolamo-Licari all’attacco della Regione

Ancora una volta non si potrà conferire nell’impianto di compostaggio di Termini Imerese. Ciò comporterà da domani – martedì 15 ottobre – e fino alla sua riattivazione un parziale stop alla raccolta dei rifiuti organici per i Comuni siciliani.

Domani Energetikambiente non effettuerà la raccolta della frazione umida nella zona sud e mercoledì 16, in quella nord. Sarà invece assicurato il normale servizio di raccolta nelle altre zone centro e centro storico e funzionerà anche quello delle isole ecologiche.

“Ancora una volta – precisano il sindaco Alberto Di Girolamo e il suo vice Agostino Licari – ci saranno, purtroppo disfunzioni nella raccolta della frazione umida. Nello scusarci con l’utenza per il disagio arrecato, desideriamo però precisare che tutto ciò lo si deve alla Regione Siciliana che non è stata in grado, da sempre, di affrontare e risolvere strutturalmente il problema del corretto  smaltimento dei rifiuti differenziati. Da parte nostra rinnoviamo l’invito a chi ne ha la possibilità di utilizzare la compostiera in possesso o provvedere a ritirarla presso l’Energetikambiente”.

Condividi su: