Legambiente e le proposte per la zona di Capo Feto

Gaspare De Blasi

Legambiente e le proposte per la zona di Capo Feto

Condividi su:

venerdì 02 Agosto 2019 - 15:58
Legambiente e le proposte per la zona di Capo Feto

Legambiente, Circolo di Marsala – Petrosino si è incontrata con il sindaco di Mazara del Vallo,  Salvatore Quinci, l’assessore all’Ambiente, Michele Reina, e la Consigliera comunale Stefania Marascia, per discutere di alcune iniziative proposte per la tutela e la valorizzazione di Capo Feto, località situata al confine tra i comuni di Petrosino e Mazara del Vallo.
“Si tratta della zona umida più bella e più ricca di biodiversità della Sicilia occidentale – afferma la presidente Letizia Pipitone –. Le nostre proposte per la tutela immediata dell’area protetta e della spiaggia sono di semplice attuazione e non comportano oneri straordinari per le casse comunali”.
Come si legge in un apposito comunicato stampa, Legambiente propone chiusura del traffico veicolare all’interno della zona umida; la collocazione sulla spiaggia dei contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti; maggiori controlli da parte della polizia municipale e di tutte le forze dell’ordine; pulizia manuale della spiaggia e dei “margi” con il coinvolgimento di tutte le associazioni; impegno reciproco nell’accedere ai fondi e le risorse dei progetti Life per completare i lavori già avviati nel sito natura 2000.

Condividi su: