Porto turistico di Marsala, la Intercantieri Vittadello affianca la Myr per la realizzazione dei lavori

redazione

Porto turistico di Marsala, la Intercantieri Vittadello affianca la Myr per la realizzazione dei lavori

Condividi su:

mercoledì 29 Maggio 2019 - 17:21
Porto turistico di Marsala, la Intercantieri Vittadello affianca la Myr per la realizzazione dei lavori

Sembra più vicino l’inizio dei lavori per la realizzazione del Porto turistico di Marsala. E’ stato infatti ufficializzato oggi che ad affiancare la Myr nella realizzazione dell’opera sarà la “Intercantieri Vittadello”, azienda che vanta un’esperienza pluriennale nella realizzazione di opere edili e infrastrutture. Nel suo curriculum aziendale, tra le altre cose, figurano gli interventi effettuati presso i Porti di Recanati e Oristano, l’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo, oltre a viadotti autostradali, tunnel e gallerie. La Intercantieri Vittadello è stata inoltre tra le aziende che ha partecipato alla ricostruzione de L’Aquila, dopo il devastante terremoto di 10 anni fa.

Il sindaco Alberto Di Girolamo questo pomeriggio, ha incontrato l’ingegnere Massimo Ombra – titolare della MYR – e Andrea Vittadello, amministratore unico della “Intercantieri Vittadello” (Padova). Quest’ultimo, nel confermare gli impegni concordati con la MYR, ha assicurato al sindaco Di Girolamo che porterà avanti il programma di investimenti sull’opera marittima di Marsala.

“L’attenzione verso il Porto turistico di Marsala, da parte di questa Amministrazione e mio personalmente, non è mai venuta meno – afferma il sindaco Alberto Di Girolamo -. In più, l’incontro di oggi ha chiarito l’importante punto relativo all’investimento privato sull’opera che, una volta realizzata, porterà sviluppo e occupazione sul territorio”.

Pertanto, alla luce di quanto rappresentato nel corso della riunione – presenti il dirigente comunale Francesco Patti e l’ingegnere Francesco Di Noto (progettista della MYR), nonché gli assessori Salvatore Accardi e Rino Passalacqua – si è convenuto di convocare al più presto sia il Comitato Tecnico che la Commissione di Vigilanza per sottoporre alla loro attenzione la progettualità, al fine di avviare la realizzazione delle prime opere per il Porto turistico di Marsala.

Condividi su: