Surdi rimodula la giunta di Alcamo. Assegnate le deleghe al neo assessore Vito Lombardo

redazione

Surdi rimodula la giunta di Alcamo. Assegnate le deleghe al neo assessore Vito Lombardo

Condividi su:

Monday 25 June 2018 - 13:00

A due anni dall’insediamento alla guida dell’amministrazione alcamese, il sindaco Domenico Surdi ha oeprato una nuova rimodulazione delle deleghe. Una decisione resasi oltremodo necessaria dopo le dimissioni dell’ex assessore Roberto Russo, sostituito in giunta dal consigliere Vito Lombardo (che manterrà il proprio ruolo anche all’interno del massimo consesso civico).
A partire da oggi, dunque, la Giunta Surdi risulta così composta: Vittorio Ferro – vice sindaco con delega a pianificazione urbanistica e sviluppo economico; lavori pubblici; servizi manutentivi; politiche energetiche; Lorella Di Giovanni assessore con delega a programmazione europea; turismo e sviluppo rurale; cultura, arte e spettacolo; servizi scolastici; verde pubblico; Fabio Butera assessore con delega organizzazione e risorse umane; sicurezza urbana e mobilità; polizia municipale e protezione civile; Roberto Scurto assessore con delega a programmazione economico-finanziaria, bilancio e finanze; rapporti con gli organismi gestionali e le partecipate; servizi demografici; Vito Lombardo assessore con delega a servizio idrico integrato; patrimonio; sport; servizi sociali.
Il primo cittadino manterrà la delega all’ambiente. “Da oggi – ha sottolineato Surdi – inizia un triennio volto a dare nuovo impulso all’attività amministrativa, mettendo a frutto l’esperienza maturata ed il lavoro fin qui svolto”.
A seguire, le dichiarazioni rilasciate alla nostra redazione da Surdi, Ferro e Lombardo.


Condividi su: