Amabilina, a fuoco il portoncino di una palazzina popolare. Quasi certa l’origine dolosa del rogo

Chiara Putaggio

Amabilina, a fuoco il portoncino di una palazzina popolare. Quasi certa l’origine dolosa del rogo

Condividi su:

giovedì 10 Luglio 2014 - 10:21

È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di corso Calatafimi per spegnere l’incendio divampato due notti fa in contrada Amabilina. La segnalazione è arrivata da parte dei residenti delle palazzine del quartiere popolare. A bruciare è stato il portoncino d’ingresso di uno degli abitanti del quartiere che vive nei condomini dell’Istituto autonomo delle Case Popolari. Secondo i rilievi si tratterebbe di un incendio doloso in quanto, dietro la porta d’ingresso dell’appartamento, era stato messo uno straccio inzuppato di alcol e poi dato alle fiamme. Sul posto sono intervenuti gli uomini del commissariato di polizia di via Verdi. Al momento non è dato sapere cosa ci sia dietro questo gesto che suona come un avvertimento. Potrebbe trattarsi dell’esito di contrasti tra conoscenti, o di un semplice atto vandalico.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta