Tutte le eccellenze marsalesi premiate al “91025” sul palco dell’Impero

redazione

Tutte le eccellenze marsalesi premiate al “91025” sul palco dell’Impero

Condividi su:

Tuesday 22 November 2022 - 17:50

L’attrice Claudia Gusmano, neo protagonista di ‘Primadonna’, lungometraggio che ha vinto il premio della sezione Panorama Italia ad Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma, il dottor Gaspare Rubino, presidente di “Batticuore… Batti Onlus”, il musicista Peppe La Commare, l’Anffas sezione di Marsala, l’artista Enzo Campisi e il Movimento per la Vita: sono stati questi i premiati dell’VIII edizione del ‘Premio 91025 – il Premio della Città di Marsala’, organizzato dall’Associazione Culturale ‘Ciuri’, presieduta da Filippo Peralta, con il patrocinio del Comune di Marsala e di Sicindustria, dedicato a tutte quelle “Eccellenze” che attraverso il proprio lavoro e la propria attività artistica e culturale, imprenditoriale, associativa, hanno contribuito in maniera significativa a portare in auge il nome di Marsala.

Il Premio Speciale 91025, come già anticipato, è stato consegnato a Monsignor Domenico Mogavero, per 15 anni alla guida della Diocesi di Mazara del Vallo, voce sempre forte ed autorevole di chi non ha voce e volto di una Chiesa che non ha mai tradito se stessa.

Una serata partecipata ed emozionante, condotta da Jana Cardinale e Ninny Bornice, che ha visto alternarsi sul palco ospiti protagonisti dell’evento, sostenitori della manifestazione, artisti che si sono esibiti nei diversi momenti di spettacolo, rappresentanti delle istituzioni, e i premiati. Spazio come sempre alle donne, nel momento dedicato “La forza delle donne”, con l’assessore Valentina Piraino e Adele Pipitone, presidente del Comitato Pari Opportunità presso l’Ordine degli avvocati e avvocate di Marsala. Ad aprire l’evento è stata l’esibizione della Laco Band, nella sigla “Paci”, e nel corso della serata si sono esibiti anche la giovane cantante Viviana Angileri e la Band dei Virginia Gold – con la direzione artistica di Andrea Russo – che hanno regalato al pubblico in sala anche un estratto del musical “Mamma Mia”.

Emozionante e intensa la testimonianza del regista Damiano Impiccichè – intervenuto assieme al Maestro Gino De Vita – autore del cortometraggio “Marrobbio”, interamente girato a Marsala, di cui è stato proiettato in sala il trailer. Il regista ha annunciato assieme a de Vita che ne ha composto le musiche originali, che entro fine anno sarà possibile assistere alla proiezione del cortometraggio proprio a Marsala, nel corso di una serata organizzata con l’Amministrazione Comunale.

Un’altra serata ricca di condivisioni e bei momenti dedicati alla città e alle sue eccellenze – ha detto il patron del Premio, Filippo Peralta – . Il nostro obiettivo resta quello di valorizzare il territorio che amiamo, dando lustro a chi opera ogni giorno, talvolta anche in sordina, per il bene collettivo. Diamo appuntamento al 19 novembre 2023 per la 9^ edizione del Premio, sempre al Teatro Impero”.

Alla serata hanno collaborato, con servizio di accoglienza al pubblico, le alunne del Liceo Pascasino diretto da Anna Maria Angileri e coordinate dalla professoressa Tantaro. Nel foyer del teatro Impero, per l’occasione, è stata allestita una mostra dell’artista newyorkese, che vive a Marsala, Stefany Fisher.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta