Risse nella movida e poi video su Tik Tok e You Tube, sono gli “Arab Zone 90133”

redazione

Risse nella movida e poi video su Tik Tok e You Tube, sono gli “Arab Zone 90133”

Condividi su:

Saturday 02 July 2022 - 13:01

La polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 11 persone di cui 6 maggiorenni e 5 minorenni, accusati di fare parte di una banda criminale giovanile denominata “Arab Zone 90133”.

Gli indagati sarebbero gli autori di aggressioni, con bottiglie di vetro rotte e bastoni, contro alcuni frequentatori della movida a Palermo, avvenute lo scorso 7 gennaio ed il 15 giugno. Il gruppo poi riprendeva tutto e pubblicava sui canali You Tube e Tik Tok: i video erano visti da numerosi follower. Il profilo, denomianto “arabzone90133”, si attestava appartenente ad un sodalizio di origine magrebina.

Il branco aveva instaurato un allarmante clima di paura soprattutto nelle serate del fine settimana del capoluogo.

Nel corso degli accertamenti, sviluppati con l’ausilio delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, sono stati infatti acquisiti indiziari e concreti elementi di colpevolezza a carico di un gruppo composto da minorenni e maggiorenni, stranieri ed un italiano.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta