Il Premio 91025 Città di Marsala si farà in ‘Special Edition’ per premiare gli operatori sanitari e 118 del “Borsellino”

redazione

Il Premio 91025 Città di Marsala si farà in ‘Special Edition’ per premiare gli operatori sanitari e 118 del “Borsellino”

Condividi su:

giovedì 12 Novembre 2020 - 12:34
Il Premio 91025 Città di Marsala si farà in ‘Special Edition’ per premiare gli operatori sanitari e 118 del “Borsellino”

L’Associazione culturale CIURI, presieduta da Filippo Peralta, consapevole della delicata e particolare situazione che sta attraversando l’Italia a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, in accordo con l’Amministrazione Comunale di Marsala, ha deciso di non interrompere la ‘tradizione’ legata all’organizzazione della manifestazione ‘PREMIO 91025’, ormai inserita nella storia della città, e darvi continuità, seppur in una formula ridotta da svolgersi a porte chiuse e trasmessa in diretta facebook (sulle pagine “Premio 91025 – Il Premio della città di Marsala”, “Città di Marsala – Pagina istituzionale”, “Marsala C’è”, “Itacanotizie.it” e “La Tr3 – Canale 616”), denominata ‘SPECIAL EDITION’: un modo per dar seguito all’evento degli anni passati ma rispettando le normative imposte dal DPCM del 3 novembre 2020, ossia in forma statica, osservando le distanze  sociali  prescritte  e  le  altre  misure  di contenimento dei contagi, come da prescrizioni imposte dal Questore.  

“Posto che la 6^ edizione verrà comunque riprogrammata appena sarà consentito riaprire i Teatri e i luoghi di cultura – dice Filippo Peralta – abbiamo deciso di non penalizzare drasticamente l’edizione del 2020, e pur in seguito ai divieti espressi dal Dpcm contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza sanitaria, dar vita a una forma ristretta, alla luce dei rischi della pandemia, che intende premiare quest’anno gli Operatori sanitari e gli Operatori del 118 dell’Ospedale ‘P. Borsellino’. L’iniziativa, originariamente in programma domenica 29 novembre al Teatro Impero, si svolgerà sabato 28 novembre alle ore 11 all’interno dell’Atrio Comunale di Marsala”.

La manifestazione, in linea con la sua mission, per il sesto anno consecutivo si proponeva di assegnare riconoscimenti a chi ogni giorno, attraverso il proprio lavoro e la propria attività artistica, imprenditoriale, associativa, sociale, ha contribuito in maniera significativa allo sviluppo della Città di Marsala, collaborando alla sua valorizzazione e a crearne la storia e l’identità.

Nei giorni scorsi, Filippo Peralta ha incontrato a Palazzo Municipale il sindaco della città di Marsala, Massimo Grillo, per parlare del necessario rinvio e di questa formula ‘straordinaria’, con l’auspicio di un imminente recupero in totale sicurezza, con il consueto patrocinio del Comune.

“Apprezzo la decisione di volere comunque dare seguito all’evento che, come tanti altri, è fortemente penalizzato dall’emergenza pandemica – dice il primo cittadino di Marsala -. Conosco la qualità della manifestazione cui questa Amministrazione è ben lieta di dare sostegno, tenuto conto, altresì – aggiunge Massimo Grillo – dei positivi risvolti promozionali che il “Premio 91025” ha per la nostra Città”.

Nella scorse edizioni l’evento ha visto il conferimento del Premio 91025, tra gli altri, a personalità quali lo showman Rosario Fiorello, il cantautore romano Daniele Silvestri, e ancora al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e a tanti altri volti noti nella Città di Marsala per essersi distinti nei loro ambiti, individuando nel Premio 91025 una vetrina qualificata per la valorizzazione socio culturale del territorio.

L’albo dei premiati è pubblicato sul sito ‘premio91025.it’.

Anche la ‘SPECIAL EDITION’ del Premio 91025 sarà condotta da Ninny Bornice e Jana Cardinale.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta