I vertici del Pd trapanese scaricano la Toscano: “Serve un passo indietro”

redazione

I vertici del Pd trapanese scaricano la Toscano: “Serve un passo indietro”

Condividi su:

giovedì 09 Luglio 2020 - 13:23
I vertici del Pd trapanese scaricano la Toscano: “Serve un passo indietro”

Potrebbe essere davvero ai titoli di coda l’esperienza di Daniela Toscano alla guida del Comune di Erice. Dopo le prese di posizione da parte delle forze di opposizione, stavolta è il Partito Democratico, con i suoi massimi esponenti sul territorio, a chiedere un passo indietro alla sindaca alla luce delle vicende giudiziarie in cui è rimasta coinvolta assieme al fratello e al marito.

Nella nota congiunta firmata dal segretario provinciale Domenico Venuti, dalla presidente dell’assemblea provinciale Valentina Villabuona e dalla segretaria del circolo Pd di Erice si legge quanto segue: “Le notizie che arrivano da Erice appesantiscono ulteriormente un quadro che si presenta preoccupante già da diverse settimane. Al di là dei risvolti giudiziari dell’ultima vicenda, la pesantezza delle misure imposte oggi dall’autorità giudiziaria alla sindaca Daniela Toscano pone un serio dubbio sulla possibilità di prosecuzione di una serena attività amministrativa per la città. Il Pd ha a cuore l’attività amministrativa e la risoluzione dei problemi dei cittadini di Erice ed è per questo che chiede a Toscano un atto di responsabilità serve un opportuno passo indietro nell’interesse della comunità ericina e della stessa sindaca, che in questo modo potrà altresì difendersi al meglio dalle accuse che le vengono contestate”.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta