Dalla Cei altri tre milioni dall’8xmille per gli ospedali

redazione

Dalla Cei altri tre milioni dall’8xmille per gli ospedali

Condividi su:

martedì 24 Marzo 2020 - 15:20
Dalla Cei altri tre milioni dall’8xmille per gli ospedali

La Cei ha disposto un nuovo stanziamento di tre milioni di euro, provenienti dall’8xmille, per sostenere l’attività di alcuni ospedali impegnati nella lotta al coronavirus. I nuovi fondi si aggiungono ai 10 milioni già destinati alle Caritas per le prime emergenze e ai 500mila euro assegnati al Banco alimentare, portando a 13,5 milioni l’impegno diretto dei vescovi tramite i fondi 8xmille.

Il contributo raggiungerà la Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo di Torino, l’Azienda ospedaliera “Cardinale Giovanni Panico” di Tricase, l’Associazione Oasi Maria Santissima di Troina e, soprattutto, l’Istituto Ospedaliero Poliambulanza di Brescia, che – in meno di un mese – ha mutato radicalmente l’organizzazione dell’Ospedale: gli interventi chirurgici, i ricoveri e tutte le attività ambulatoriali procrastinabili sono sospesi, come tutte le attività private. In questo modo, si sono liberate risorse umane, posti letto e attrezzature destinate completamente all’emergenza Coronavirus. Si tratta di 435 posti letto, di cui 68 di terapia intensiva e 70 di Osservazione Breve Intensiva in Pronto Soccorso. Prima dell’emergenza i posti letto di terapia intensiva erano 16.

Per sostenere le strutture sanitarie viene aperta una raccolta fondi. Chi intende contribuire può destinare la sua offerta – che sarà puntualmente rendicontata – al conto corrente bancario:

IBAN: IT 11 A 02008 09431 00000 1646515

intestato a: CEI

causale: SOSTEGNO SANITÀ

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta