Contraccezione gratuita, a Marsala un’iniziativa di Arci Scirocco e Casa di Venere

redazione

Contraccezione gratuita, a Marsala un’iniziativa di Arci Scirocco e Casa di Venere

Condividi su:

Tuesday 24 September 2019 - 18:47

Il circolo Arci Scirocco e il Centro Antiviolenza Casa di Venere aderiscono alla campagna regionale di raccolta firme per la contraccezione gratuita e accessibile a tutte le donne. In quest’ottica, promuovono un’iniziativa per venerdì 27 settembre: nell’occasione, i cittadini marsalesi potranno recarsi presso i banchetti allestiti in Piazza della Repubblica per chiedere la gratuità dei contraccettivi ormonali, dei dispositivi intra-uterini e dei preservativi.

“La volontà di attivare questa campagna – spiegano i promotori – parte dalla convinzione che la disponibilità di contraccettivi gratuiti, erogati a carico del Servizio Sanitario Nazionale, è condizione necessaria per assicurare il diritto alla procreazione responsabile, con ricadute importanti sulla salute delle donne. In Italia il costo della contraccezione risulta troppo oneroso per tante donne, coppie e famiglie in condizioni di disagio economico, acuite dalla crisi. Nel nostro, a differenza di altri Paesi europei, come la Francia, il Belgio e la Germania, la contraccezione è interamente a carico delle cittadine e dei cittadini, salvo rare iniziative locali (Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Lombardia). Chiediamo a tutta la società civile, cittadine e cittadini, di far sentire la propria voce firmando il nostro appello”.

Condividi su: