Nuovi impegni per I Burgisi di Marsala e nuovo look: arrivano i “vestiti da lavoro”

redazione

Nuovi impegni per I Burgisi di Marsala e nuovo look: arrivano i “vestiti da lavoro”

Condividi su:

venerdì 14 Giugno 2019 - 17:01
Nuovi impegni per I Burgisi di Marsala e nuovo look: arrivano i “vestiti da lavoro”

Importanti novità per il gruppo folk “I Burgisi” di Marsala. Raggiunta la soglia dei 31 anni di attività, il Presidente Giuseppe Coppola ci ha raccontato i nuovi progetti dei Burgisi e il nuovo… look. Innanzitutto domani, parteciperanno all’Open Day del Baglio Donnafranca di contrada Baronazzo Amafi portando i canti e i cunti che esprimono al meglio sia questa fetta di terra che il concetto di sicilianità.

“A luglio invece – ci dice il fondatore Coppola – ci aspetta un importante impegno, la 21° edizione del Festival folklorique de la Haute Lande à Morcenx, in Francia che si terrà dal 17 al 21 luglio. Insieme a noi si esibiranno gruppi folkloristici provenienti da tutto il mondo: Cuba, Portorico, Taiwan, La Reunion e dalla Martinica. Sarà una cinque giorni di condivisione nel segno della multietnicità, alla scoperta della cultura dei popoli”.

I Burgisi peraltro, sono iscritti al CIOFF che è l’associazione mondiale per lo studio e la diffusione delle tradizioni popolari. Al Festival francese i Burgisi si presentaranno, oltre che con i tipici abiti colorati storici siciliani, anche con gli antichi abiti da lavoro. “Ciò nasce da una ricerca fatta in archivi storico-etnoantropologici che ci ha generato molta curiosità: questi abiti – ci ha detto Coppola – venivano usati alla fine del 1800 per lavorare nei campi, nelle terre. Inoltre useremo accessori tipici in base agli eventi e al repertorio che rappresenteremo”.

Condividi su: