Presentata la stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese

Audrey Vitale

Presentata la stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese

Condividi su:

lunedì 16 Luglio 2018 - 17:32
Presentata la stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese
Questa mattina, si è tenuta nell’ex Aula consiliare di palazzo D’Alì, a Trapani, la conferenza stampa di presentazione della 70ª stagione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese.
Il cartellone di eventi, inquadrato nell’ambito del progetto strategico “Trapani Città Mediterranea della Musica”, è vario ed articolato e si svolgerà dal 17 luglio al 15 settembre al Teatro “Giuseppe Di Stefano” di Villa Margherita, al Chiostro di San Domenico, a Trapani e presso importanti siti di valore storico-archeologico in provincia di Trapani, quali il Teatro antico di Segesta, l’area archeologica di Marsala e l’isola di Mothia.
Per illustrare tutti i particolari dell’edizione 2018, sono intervenuti Giacomo Tranchida sindaco del Comune di Trapani, Giovanni De Santis, consigliere delegato e direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione, Andrea Certa responsabile della programmazione lirica dell’Ente e casting manager, Matteo Mazzoni, regista della Tosca, James Meena, direttore della Tosca, Luca Attilii, responsabile creazioni video.
Sarà Tosca, ad aprire la 70ª Stagione Lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. L’opera andrà in scena martedì 17 e giovedì 19 luglio, alle ore 21.00, al Teatro “Giuseppe Di Stefano” a Trapani. Scritta da Puccini, a cavallo tra due secoli, e rappresentata per la prima volta il 14 gennaio del 1900 a Roma, Tosca si ispira al dramma di Victorien Sardou La Tosca.
La 70ª Stagione Lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese prosegue, al Teatro “Giuseppe Di Stefano” della Villa Margherita, con l’Elisir d’Amore, di Gaetano Donizetti (30 e 31 luglio), la Traviata, di Giuseppe Verdi (12 e 14 agosto), l’Aida, di Giuseppe Verdi (19 agosto).

Nel 50° anniversario della morte di Mario Castelnuovo-Tedesco, compositore fiorentino di religione ebraica che nel 1939 dovette emigrare negli Stati Uniti per sfuggire alle leggi razziali, l’Ente Luglio Musicale Trapanese rende omaggio ad un musicista e ad un uomo di cultura, e lo fa con un festival a lui dedicato. In scena, al Chiostro di San Domenico, l’opera “L’importanza di esser Franco” dall’omonima commedia di Oscar Wilde (29 luglio e 1 agosto, ore 21.00), frutto del progetto didattico “Luglio Musicale Opera Studio”, una conferenza di presentazione (27 luglio, ore 18.00) ed una serie di concerti (21 luglio e 3 agosto, ore 21.00).
I concerti, per gli amanti della musica classica, con l’Orchestra e il Coro dell’Ente sono diventati un appuntamento fisso della stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese. Quattro concerti (20 luglio, 22 luglio, 8 agosto e 31 agosto alle ore 21.00) per celebrare la grande musica, nella suggestiva cornice del Chiostro di San Domenico, che il Luglio Musicale restituisce alla città dopo avere riparato i danni arrecati da vandali nei mesi scorsi.
Mercoledì 29 agosto, alle ore 21.00, l’Orchestra Jazz della Sardegna in concerto al Chiostro di San Domenico, unica big band, tra le pochissime presenti in Italia.
Il Chiostro di San Domenico a Trapani torna a riempirsi di libri, storie, racconti, ed emozioni per la quinta edizione di “InChiostro d’Autore”. La rassegna letteraria, patrocinata dall’Ente Luglio Musicale Trapanese e curata dal giornalista e scrittore Marco Rizzo, porta in città quattro autori e tematiche inedite e diverse, in quattro date (3 agosto, 11 agosto, 27 agosto e 1 settembre) per venire incontro al gusto dei lettori più diversi e appassionati. Gli incontri si svolgeranno a partire dalle ore 19.00 presso il Chiostro di San Domenico. L’ingresso è libero.
Dal 25 agosto al 2 settembre le Trapani Summer Classes – Seconda edizione, corsi di alto perfezionamento musicale in musica da camera, violoncello e composizione a cui parteciperanno giovani musicisti provenienti da varie parti del mondo.
Le Trapani Summer Classes sono anche un modo per fare musica e dare la possibilità, ai giovani musicisti che vi partecipano, di scoprire la cultura e le tradizioni dei luoghi che li ospitano. Oltre ai corsi di perfezionamento musicale tenuti da prestigiosi docenti, sono previsti concerti, saggi musicali ed esibizioni rivolti al grande pubblico che si svolgeranno al Chiostro di San Domenico a Trapani, alle ore 21.00. Le Trapani Summer Classes sono organizzate dall’Associazione “Amici della Musica” di Trapani in collaborazione con l’Accademia Musicale Sherazade di Roma, Almendra Music (Casa Discografica) e l’Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione.
Trapani Pop Festival, è invece in programma dall’11 al 15 settembre a Trapani, vedrà protagonisti band e cantautori provenienti da tutta Italia, selezionati da una giuria di qualità. Sul sito www.lugliomusicale.it, è possibile scaricare il bando del festival.  Laboratori musicali, concerti e la premiazione finale.
Per i dettagli sul programma (che potrà subire variazioni) consultare il sito www.lugliomusicale.it e la pagina Facebook Luglio Musicale Trapanese.

Condividi su: