Arrestato marsalese per detenzione di droga pronta per lo spaccio

Gaspare De Blasi

Arrestato marsalese per detenzione di droga pronta per lo spaccio

Condividi su:

giovedì 21 Giugno 2018 - 16:06
Arrestato marsalese per detenzione di droga pronta per lo spaccio

Nella giornata di martedì 19 giugno scorso, personale della Sezione Investigativa, a seguito di attività investigativa veniva a conoscenza che Baldassare Venezia, 33 anni marsalese, presso la propria abitazione deteneva della sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, pronta per lo spaccio.
Dopo un attento monitoraggio della zona interessata, il personale della Polizia procedeva ad una accurata perquisizione domiciliare nei confronti del Venezia. Mentre era in corso l’operazione di polizia giudiziaria gli agenti che nel frattempo avevano raggiunto l’attico dell’abitazione, per il tramite di una scala esistente nel cortile interno, aveva modo di notare l’uomo scavalcato il muro del cortiletto, guadagnava l’uscita tenendo in mano alcuni oggetti, dallo stesso successivamente celati in mezzo a dei cespugli.

Baldassare Venezia

Baldassare Venezia


Prontamente gli operanti, con la presenza di Baldassare Venezia, recuperavano gli oggetti: un contenitore in plastica del tipo confezione per gelato, con all’interno sostanza erbacea, del tipo “marijuana”, dal peso complessivo di 50 grammi, nonché un foglio di carta, con sopra impresso nomi e somme di denaro, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio del marsalese. Il tutto veniva sottoposto a vincolo del sequestro, mentre il Venezia, al termine delle formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tale arresto si inserisce in una complessa ed articolata attività condotta dal Commissariato di Pubblica Sicurezza finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella città di Marsala, che ha prodotto, già nel primo semestre di quest’anno, importanti risultativi operativi, con arresti in flagranza di reato e sequestri di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente

Condividi su: