Premio 91025: assegnato un riconoscimento a “Marsala C’è”

redazione

Premio 91025: assegnato un riconoscimento a “Marsala C’è”

Condividi su:

lunedì 13 Novembre 2017 - 19:38
Premio 91025: assegnato un riconoscimento a “Marsala C’è”

Il quotidiano free press “Marsala C’è”, edito dal nostro gruppo editoriale Tatzebao,  è stato insignito del Premio 91025. Giunta alla terza edizione, la manifestazione organizzata dall’associazione culturale Ciuri in collaborazione con la Pro Loco 2.0 di Marsala, ha premiato anche quest’anno le realtà locali che si sono distinte in vari campi.

Nel corso della serata, tenutasi al Disio Resort e presentata dal giornalista Dario Piccolo, un riconoscimento è stato assegnato anche alla nostra testata, con la seguente motivazione: “Quando il giornalismo racconta il territorio. Divenuto ormai una vera a propria realtà informativa nei Comuni di Marsala e Petrosino, in questi quindici anni, la redazione è riuscita a consolidare una fitta rete di contatti e collaborazioni, che le ha permesso di affermarsi come una valida “portavoce” della comunità lilybetana e non solo. Raccontare ogni giorno il proprio territorio, facendolo da protagonisti, mettendosi in prima fila per offrire occasioni di crescita. Questo è lo spirito che anima da sempre il grande gruppo di professionisti che lavorano quotidianamente per informare. Nel tempo, “Marsala C’è” si è anche affermato come partner di rilievo in numerose manifestazioni ed eventi. Per questo compito speciale perseguito con dedizione conferiamo il Premio 91025 al quotidiano”.

A ritirare il premio, consegnato dal sindaco Alberto Di Girolamo, sono stati Vincenzo Figlioli e Gaspare De Blasi, rispettivamente direttore responsabile e condirettore della testata.

Premiati nel corso della serata anche Giorgio Magnato, Giulia Accardi, Daniele Silvestri, Lorenzo Nigro, Lidia Schillaci, Tommaso Spadaro, Stefano Parnasso, Pietro Silvano, gli agenti di Polizia Filippo Maggio, Nicolò Cusimano ed Enzo Tobia, gli studenti Diego Dado, Federico Jacopo Catalano e Alessandro Nuccio, la Mensa Fraterna, l’Asd Marsala Nuoto, Oipa Marsala, Marhaba onlus e il Tenente Colonnello Giovanni Patti.

Condividi su: