Assistenza alla comunicazione nelle scuole, il Comune di Alcamo assicura il servizio

redazione

Assistenza alla comunicazione nelle scuole, il Comune di Alcamo assicura il servizio

Condividi su:

giovedì 05 Gennaio 2017 - 14:58
Assistenza alla comunicazione nelle scuole, il Comune di Alcamo assicura il servizio

L’assistenza alla comunicazione per studenti con deficit auditivo e visivo della scuola dell’infanzia primaria e secondaria di primo grado che rischiava di interrompersi poiché sono passate le competenze dall’ex Provincia ai Comuni, invece sarà mantenuta e gli alunni con queste difficoltà, a gennaio non subiranno alcun paventato disagio. A dichiararlo l’assessore ai servizi sociali del Comune di Alcamo, Nadia Saverino, che aggiunge: “… nonostante il tempo sia stato veramente scarso per organizzare il servizio, siamo riusciti tempestivamente ad intervenire. Il comune di Alcamo garantirà il servizio di comunicazione ed autonomia personale per bambini con deficit uditivo e visivo per le scuole elementari e medie, con fondi propri.” Il sindaco Domenico Surdi si è così espresso: “Siamo felici di poter rassicurare le famiglie e le associazioni sulla prosecuzione di un servizio fondamentale per i nostri ragazzi”. Il servizio resta affidato alla cooperativa sociale “La fenice” per dare continuità allo stesso attuato dalla provincia dall’inizio dell’anno scolastico ad oggi e, per garantire agli alunni la costanza di lavoro con gli stessi operatori. Il progetto partirà presumibilmente l’11 gennaio per 18 ore settimanali per un periodo complessivo di 21 settimane, con le medesime condizioni già realizzate dall’ex Provincia.

Condividi su: