Notte fonda per il Trapani. Sconfitta casalinga contro il Vicenza

redazione

Notte fonda per il Trapani. Sconfitta casalinga contro il Vicenza

Condividi su:

Saturday 05 November 2016 - 17:15

Pesante sconfitta per il Trapani che al Provinciale, nella 13° giornata di campionato di serie B, nello scontro di coda contro il Vicenza, si vede sfilare i tre punti e rimane ancorato all’ultimo posto in classifica.

Sono gli ospiti ad avere il primo spunto del match con Bellomo che impegna Guerrieri attento ad alzare in angolo il forte tiro centrale. Vicenza pericoloso ancora al 12′ con un contropiede di Raicevic a cui sì oppone con i piedi ancora una volta il numero uno granata.  Il Trapani si fa notare al 16′ con Rizzato, la conclusione del terzino non inquadra lo specchio della porta.
I veneti provano a sfruttare il forte vento con continui lanci lunghi e i siciliani invece non riescono ad orchestrare nessuna azione degna di nota. Sì chiude così un primo tempo di rara bruttezza.

Trapani - Vicenza (foto F. Peluso)

Trapani – Vicenza (foto F. Peluso)

Inizia la ripresa con il solito Bellomo per gli ospiti che va al tiro, la sfera termina di poco alta.
Granata pericolosi in mischia, sugli sviluppi di un corner Ciaramitaro viene anticipato sul più bello dai difensori avversari. Al 56′ Vicenza in vantaggio direttamente su calcio di punizione: Bellomo aggira la barriera e fa terminare il suo tiro in fondo alla rete. I padroni di casa in stato confusionale stentano a reagire. Cosmi corre ai ripari inserendo Petkovic per Citro anche se il tema del gioco non cambia. Al minuto 72′ la prima vera azione del Trapani: Petkovic semina il panico in area di rigore e serve con la suola Ferretti. Il tiro del numero 19 viene messo in angolo da Benussi. Massimo sforzo dei padroni di casa negli ultimi 20 minuti del match, ci prova Ciaramitaro da fuori area ma la palla finisce di poco a lato.

Il Trapani scoperto si espone ai contropiedi avversari come all’81’ quando rischia di capitolare per la seconda volta. Bravo Guerrieri a tenere vive le speranze. Nel capovolgimento di fronte Zivkov frana in classificaarea di rigore su Canotto. Rigore ineccepibile. Dagli undici metri si presenta Petkovic che stampa sul palo il suo tentativo di trasformazione. Non è sicuramente un periodo favorevole per gli 11 allenati da Cosmi. Si conclude tra i fischi l’ennesimo sabato amaro per i colori granata, sempre più risucchiati dalle sabbie mobili dell’ultimo posto.

Trapani Vicenza 1-0, il tabellino del match
TRAPANI: Guerrieri, Casasola, Pagliarulo, Legittimo, Fazio (24’st Canotto), Ciaramitaro, Scozzarella, Barillà (16’st Nizzetto), Rizzato, Citro (11’st Petkovic), Ferretti. A disposizione: Farelli, Figliomeni, Carissoni, Visconti, Kresic, Colombatto. All. Serse Cosmi
VICENZA: Benussi, Pucino, Bogdan, Signori (31’st Renny), Raicevic (41’st Di Piazza), Bellomo (19’st Giacomelli), Esposito, Urso, Adejo, Siega, Zivkov. A disposizione: Vigorito, Vita, Zaccardo, Bianchi, Cernigoi, H’Maidat. All. Pierpaolo Bisoli
ARBITRO: Antonio Rapuano di Rimini; ASSISTENTI: Andrea Tardino di Milano e Luigi Rossi di Rovigo; QUARTO UOMO: Alessandro Chindemi di Viterbo
RETE: Bellomo 10’st
NOTE: Ammoniti Pagliarulo, Ciaramitaro, Legittimo nel Trapani – Zivkov, Benussi, Di Piazza nel Vicenza; Petkovic (T) sbaglia rigore al 38’st; Recuperi: 2’pt-4’st; Corner: 7-4; Spettatori: 4.671

Francesco Cernigliaro

Condividi su: