Il futuro dell’aeroporto. Sinacori: “Difendiamo Birgi”. Cimiotta: “Politica marsalese si dia una mossa”

Gaspare De Blasi

Il futuro dell’aeroporto. Sinacori: “Difendiamo Birgi”. Cimiotta: “Politica marsalese si dia una mossa”

Condividi su:

mercoledì 19 Ottobre 2016 - 12:25
Il futuro dell’aeroporto. Sinacori: “Difendiamo Birgi”. Cimiotta: “Politica marsalese si dia una mossa”

Se a Trapani il dibattito politico sul futuro dell’aeroporto di Birgi si sta trasformando l’ennesima occasione di scontro tra il sindaco Vito Damiano e il deputato regionale Mimmo Fazio, anche a Marsala si cerca di ragionare sul “Vincenzo Florio” e sugli scenari che potrebbero aprirsi in caso di abbandono da parte di Ryanair. “La questione dell’aeroporto è una questione che ci tocca da vicino, non può essere circoscritta ad un botta e risposta tra Fazio e Damiano”, spiega il consigliere comunale del Psi Vito Cimiotta, ricordando che lo scalo fa parte del territorio di Birgi, “una delle contrade più importanti e più vaste del territorio marsalese”.

“C’è bisogno di una mossa – aggiunge l’esponente socialista – una mossa che non deve provenire necessariamente da Trapani, una mossa che potrebbe provenire invece da noi, dalla classe politica marsalese, se ancora questa esiste ed io credo che esista. Mi sembra assolutamente riduttivo riportare la questione nell’involucro di un confronto tra esponenti politici trapanesi. L’aeroporto di Birgi e quindi l’esistenza e la persistenza dello stesso sul nostro territorio sono di fondamentale importanza per tutti noi, noi che crediamo ancora nella nella rinascita e nella crescita di questo territorio. E’ una questione per la quale dovremmo battagliare e non restare inermi, attendendo una soluzione, proposta da altri, che poi forse nemmeno arriverà. Dobbiamo essere noi a farci carico della vicenda ed entrare a pieno titolo nella stessa. Personalmente ritengo che sia necessario, giusto e doveroso che la nostra classe politica, senza distinzioni di colore ed appartenenza, quantomeno partecipi al dibattito, facendo propria la questione, magari anche al fine di proporre e trovare una soluzione unanime”.

In mattina, sullo stesso argomento era intervenuto il segretario comunale dell’Udc Giovanni Sinacori:

“E’ assolutamente necessario intervenire con ogni azione possibile affinché l’operatività dell’aeroporto Vincenzo Florio di Birgi sia mantenuta e sviluppata ulteriormente. Il territorio servito dall’aeroporto di Birgi – continua il consigliere  – in una prospettiva di sviluppo e consolidamento del flusso turistico, non può fare a meno dell’attività dello scalo”. In ragione di ciò il segretario comunale dell’Udc di Marsala informa di avere chiesto al deputato regionale Mimmo Turano (capogruppo all’ARS del partito), di intervenire con il presidente della Regione Rosario Crocetta, al fine di concertare con tutto il territorio una proposta che possa avere la condivisione di tutti i soggetti coinvolti. “Il regolare funzionamento ed il potenziamento dello scalo aeroportuale di Birgi rappresenta la più importante direttrice di sviluppo per l’economia di più provincie. Lo scalo di Birgi – conclude Sinacori – va difeso ed implementato, non possiamo avere la pretesa di pensare con una mentalità europea se non siamo in grado di difendere la principale via di collegamento con il continente e con l’Europa”.

Condividi su: