La Compagnia dell’Inda al “Sollima” con “Mio caro Salvatore”. In scena l’attore marsalese Francesco Torre

redazione

La Compagnia dell’Inda al “Sollima” con “Mio caro Salvatore”. In scena l’attore marsalese Francesco Torre

Condividi su:

Tuesday 12 April 2016 - 16:46

“Mio caro Salvatore” è lo spettacolo teatrale che la Giovane Compagnia dell’Inda porterà in scena al Teatro comunale “E. Sollima” il 26 aprile. Si tratta di un matinée, che avrà inizio alle 11 ed in cui si aprirà un dibattito con gli studenti e gli attori in scena; mentre l’altro spettacolo è serale, alle ore 21.30. La storia, già portata in scena lo scorso anno, è stata scritta e diretta dal giovane attore marsalese Francesco Torre, prendendo spunto dallo zio partigiano. Ma questa volta Salvatore, è un protagonista-narratore, vissuto nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, un uomo che ha scelto di diventare partigiano per liberare il suo Paese dalla dittatura e a cui peraltro la città di Marsala ha dedicato una via: Largo Zerilli. La Compagnia andrà in scena con 5 attori. “Abbiamo creato la Giovane Compagnia dell’Inda – ci ha fatto sapere Francesco Torre – che è formata da 20 attori, 10 uomini e 10 donne con l’obiettivo di rappresentare anche a Marsala le tragedie. L’ideale sarebbe uno scenario come il Parco archeologico di Capo Boeo”. I giovani attori dell’Inda quest’anno porteranno tra maggio e giugno al Teatro Greco di Siracusa le tragedie, insieme a grandi attori del Teatro Italiano, tra cui Gabriele Lavia.

Condividi su: