Baluarte: sabato al Teatro “Sollima” la pièce “Senza fine” di Claudio Forti per la regia di Massimo Graffeo

Claudia Marchetti

Baluarte: sabato al Teatro “Sollima” la pièce “Senza fine” di Claudio Forti per la regia di Massimo Graffeo

Condividi su:

mercoledì 25 Marzo 2015 - 17:17

“Senza Fine” è la storia di una “vite”, non di una vita. La storia di una vite che non può avere storia. Ma “Senza fine” è anche lo spettacolo che verrà portato in scena per la rassegna Baluarte, al Teatro comunale “Eliodoro Sollima” sabato 28 marzo alle ore 21.30 Per la regia di Massimo Graffeo su un testo del drammaturgo Claudio Forti, la storia, atemporale al pari del cosmo, ordisce le trame della vita degli uomini, condannati, invece, ad una storia, pubblica e privata, da una scadenza inevitabile. Una società compressa nella sua apparente felicità, illusa da una ipocrita sicurezza: su questo sfondo, Remo e Regina, i due protagonisti, si annullano in un vuoto torricelliano fatto di indottrinamento e luoghi comuni. Una società in cui gli Arcangeli, ministri onnipotenti del fantomatico “Presidente”, divengono i sacerdoti di un rinnovato patto tra un dio troppo umano ed un uomo senza umanità. I “voladores”, inquietanti personaggi che ci riportano a Castaneda e Jodorowsky, sono i testimoni della sconfitta del LOGOS, alleati di un genere umano asfittico ed anemico nell’anima e nella mente, vampiri insaziabili di energia psichica, nemici di ogni forma di evoluzione. In un futuro prossimo venturo, la cultura è stata bandita e il calcio è l’unico valore nel quale l’”homo ex sapiens” possa riconoscersi. Non saranno le armi ad abbattere il potere, ma il ritorno alla terra promessa. Sul palco, gli attori Guglielmo Lentini e Anna Clara Giampino con la partecipazione degli allievi del Laboratorio Teatrale diretto da Massimo Graffeo: Cinzia Bocchicchio, Stefano Calandro, Danilo Di Girolamo, Samuele Errera, Andreina Errera, Enrico Governale, Marilena Li Mandri, Grazia Pace. Prevendita 12 euro (posto unico) presso il Baluardo Velasco e Libreria Mondadori. Sponsor della rassegna le cantine Caruso e Minini e l’azienda marsalese 3cel. Media partner di BaluArte radio Itaca, il portale itacanotizie.it, il quotidiano Marsala C’è e il portale turistico VisitMarsala. Tutte le informazioni al Botteghino del Baluardo Velasco Espacio Teatral aperto ogni pomeriggio dalle 17 o scrivendo a info@baluardovelasco.it. Info telefoniche: 0923.1954368 – 334.5778640.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta