La Sicilia in allerta arancione, Trapani chiude alcune strutture

redazione

La Sicilia in allerta arancione, Trapani chiude alcune strutture

Condividi su:

Saturday 26 November 2022 - 09:29

Il maltempo che in queste ore si sta abbattendo sulla Sicilia era già stato previsto, tanto da far diramare al Dipartimento della Protezione civile regionale, un’allerta arancione.

Le piogge abbondanti stanno già allagando strade e creando disagi alla viabilità. Prudenza quindi negli spostamenti a piedi e con l’auto, evitare i sottopassi e non utilizzare mezzi a due ruote; abbandonare per tempo le abitazioni precarie soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti; non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi.

La Sicilia, come altre regioni soprattutto del Sud, è colpita in pieno dal vortice ciclonico che ha avuto il suo “epicentro” nel mar Tirreno per poi spostarsi al Sud.

Vista l’allerta meteo arancione emanata dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile, il sindaco di Trapani ha risposto la chiusura delle ville e dei giardini comunali, del cimitero (salvo operazioni indifferibili), degli impianti sportivi comunali e del campo Coni oltre alla sospensione di tutti gli eventi previsti domani in città.

L’amministrazione comunale di Mazara invece, ha attivato il personale di reperibilità e la cabina di regia di protezione civile comprese le associazioni di volontariato, sia per il monitoraggio che per le azioni in caso di forti piogge e venti di burrasca. 


Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta