La Mazarese si aggiudica l’andata di Coppa Italia contro Sciacca

redazione

La Mazarese si aggiudica l’andata di Coppa Italia contro Sciacca

Condividi su:

Thursday 29 September 2022 - 09:57

La Mazarese inizia bene il doppio confronto degli ottavi di finale di Coppa Italia e si aggiudica vittoriosamente la gara di andata con l’Unitas Sciacca, squadra, prima in classifica in campionato con tre vittorie conseguite, nelle prime tre giornate del torneo di Eccellenza A.

La Mazarese scende in campo priva del terzino Galfano, squalificato. Assente il portiere Keba per un serio infortunio capitatogli nell’allenamento settimanale. Panchina per il neo attaccante giallorosso Mistretta. Negli ospiti, ai box Taormina e Licata in panchina. Bruccoleri fa un po di turn over.

I primi 10 minuti della gara le due squadre non si scoprono e lottano a centrocampo. Successivamente si allungano e si affrontano a viso aperto. Entrambi fanno capire che giocano per vincere. Al 15’ Incursione sulla fascia destra di Russo, oggi imprendibile, cross in area di rigore ospite, per poco Di Giuseppe ben appostato non aggancia la sfera e sfuma la prima occasione.

Al 17′ Gli ospiti si rendono pericolosi con Giglio calcia a botta sicura in porta, bravissimo Furnari a deviare in corner. Al 19′ Testa serve lungo in area nero verde l’accorrente Lupo che viene anticipato in extremis da Pizzolato. Al 26′ Si fa male il difensore ospite Mirabella, in campo al suo posto entra Loddo.

Al 30′ il portierone ospite salva la sua squadra dalla capitolazione. Angolo battuto da Sekkoum, in area pizzica di testa Di Giuseppe che indirizza nello specchio della porta, colpo di reni di Pizzolato che devia sopra la traversa.

Al 35′ dalla sinistra ottimo il servizio di Testa per Di Giuseppe che stoppa la palla e lascia partire un diagonale che si alza di poco sulla traversa. Il primo tempo finisce con 4 minuti di recupero.

Ad inizio ripresa, nessun cambio nella Mazarese. Nello Sciacca al 1’ mister Bruccoleri opera tre cambi per dare più dinamicità alla sua squadra. Escono Cucina, Giglio e Coco sostituiti da Mangiaracina, Bellanca e Biondo. Al 4’ s.t. Di Giuseppe con un colpo di testa sfiora l’incrocio dei pali. Al 5’ s.t. Esce Galluzzo, entra Cinquemani. Al 6’ Mangiaracina potrebbe fare male, da buona occasione calcia debolmente, bravo e attento Furnari a parare centralmente.

Al 10’ s.t. il vantaggio della Mazarese. Cinquemani, al limite d’area neroverde commette fallo su Lupo e l’arbitro decreta un calcio di punizione dal limite. Della battuta se ne occupa lo specialista capitan Sekkoum che lascia partire una fiondata di precisione all’incrocio dei pali, la palla colpisce il palo interno alla sinistra del portiere e carambola in rete. Nulla ha potuto fare Pizzolato.

La seria reazione dello Sciacca arriva al 28’ s.t. Con Li Bassi che si fa parare un tiro ravvicinato da Furnari. Al 29’ s.t. mister Chianetta manda forze fresche in campo. Doppio cambio, escono Corso ed Erbini, dentro Benivegna e Giordano. Al 35’ s.t. Una decisione della terna arbitrale scatena la protesta dei giallorossi. Ottimo palleggio e gran giocata di Testa che alza un pallone in area per Di Giuseppe che solo davanti al portiere di piatto destro infila in rete. I giocatori esultano, l’assistente alza la bandierina e segnala un off side. Gol apparso a molti regolare ma viene annullato.

Al 39’ s.t. La Mazarese sostituisce Testa con Perrone. Al 40’ s.t. è ancora la Mazarese ad andare vicino al raddoppio. Molto bravo Russo che si invola nella tre quarti ospite, al limite d’area effettua un pallonetto che supera Pizzolat, ma non la base frontale del palo destro che miracola gli ospiti.

Al 44’ s.t. Sekkoum batte lungo un corner, più di tutti svetta Jammeh Modou che colpisce centralmente di testa, bravissimo Pizzolato che abbranca la sfera in due tempi. Nei 5 minuti di recupero i giallorossi sostituiscono Russo con Meo e Di Giuseppe con Mistretta.

BOLLETTINO DI GARA

MAZARESE: Furnari, Russo V. (47’s.t. Meo), Fragapane, Sekkoum, Jammeh, Giardina, Lupo, Corso (29’ s.t. Benivegna), Testa (39’ s.t. Perrone), Di Giuseppe (49’s.t. Mistretta), Erbini (29’s.t. Giordano). In panchina: Russo S., Baiata, Calamia, Catalano. All. Ignazio Chianetta

UNITAS SCIACCA: Pizzolato, Mirabella (26’p.t. Loddo), Li Bassi, King, Daniello, Ciancimino, Cucina (1’s.t. Mangiaracina), Giglio (1’s.t. Bellanca), Santangelo, Galluzzo (5’s.t. Cinquemani), Coco (1’s.t. Biondo). In panchina: Devoto, Miccolis, Salvucci, Licata. All. Toto’ Brucculeri

ARBITRO: Salvatore Azzolina di Caltanissetta

ASSISTENTI: Vincenzo Settipani e Lorenzo Poma di Trapani

RETE: Al 10’ s.t. Sekkoum

AMMONITI: Sekkoum (M), Baiata (M), Erbini (M), Cinquemani (S)

ANGOLI: 8-2 Per la Mazarese

RECUPERI: 4 minuti nel primo tempo; 5 minuti nel secondo tempo


Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta