Alcamo, nasce la nuova Giunta Surdi. Assegnate le deleghe assessoriali

redazione

Alcamo, nasce la nuova Giunta Surdi. Assegnate le deleghe assessoriali

Condividi su:

Friday 29 October 2021 - 13:56

Prende il via l’attività amministrativa della nuova Giunta comunale di Alcamo. Stamattina, presso il palazzo di città, il sindaco Domenico Surdi, rieletto lo scorso 11 ottobre ha assegnato le deleghe assessoriali. Della compagine fanno parte Caterina Camarda già designata vicesindaco, i nuovi assessori Alberto Donato e Gaspare Benenati, Mario Viviano insieme agli uscenti e riconfermati Vittorio Ferro, Vito Lombardo e Stefano Alessandra.

Dichiara il Sindaco Domenico Surdi: “insieme agli assessori lavoreremo nella direzione già intrapresa, ultimando i lavori già iniziati e puntando sulle nuove opportunità che già si profilano con il PNRR, ci adopereremo per partecipare ai bandi regionali, nazionali ed europei ed ottenere i finanziamenti necessari per rendere la nostra Città sempre più vivibile e competitiva. Auguro alla mia Giunta buon lavoro con l’auspicio che, attraverso il lavoro di squadra, rilanceremo l’attività amministrativa per offrire ai cittadini servizi sempre più adeguati e funzionali alle esigenze di una Città che vuole crescere ed avere un ruolo di primo piano sul territorio”.

A Stefano Alessandra sono state assegnate le seguenti deleghe: Attività culturali e spettacolo; istruzione ed edilizia scolastica. A Gaspare Benenati Politiche giovanili e progetti di innovazione; attività ed impianti sportivi. Alla vicesindaca Caterina Camarda (unica donna in Giunta) vanno Pianificazione urbanistica, sviluppo locale e mobilità urbana. Alberto Donato si occuperà di Politiche e servizi ambientali; verde, giardini igiene pubblica; organizzazione e valorizzazione del personale; affari generali. Vittorio Ferro si concentrerà su Programmazione finanziaria, entrate, valorizzazione del patrimonio, investimenti e opere pubbliche. Vito Lombardo si dedicherà a Servizio idrico integrato, polizia cimiteriale e cura dei cimiteri comunali. Mario Viviano a Servizi sociali, welfare e servizi demografici.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Commenta