Promozione della lettura: accordo tra Comune di Marsala e Otium

redazione

Promozione della lettura: accordo tra Comune di Marsala e Otium

Condividi su:

sabato 16 Ottobre 2021 - 10:42

Marsala “Città che Legge” e Associazione Otium “Biblioteca sociale” assieme per la promozione della Lettura. Una collaborazione istituzionalizzata attraverso un protocollo d’intesa sottoscritto tra l’Amministrazione Grillo e la presidente di Otium Barbara Lottero al fine di intraprendere azioni sinergiche finalizzate allo sviluppo e alla crescita socioculturale del contesto cittadino.

“L’impegno comune – afferma l’assessore Antonella Coppola – è quello di porre in essere una serie di attività che vedranno coinvolte in particolare la Biblioteca comunale Salvatore Struppa e la Biblioteca Sociale Otium, in linea con il Patto per la Lettura promosso dall’Amministrazione e che la stessa Associazione ha già sottoscritto”.

Da qui una serie di iniziative che Otium offrirà alla cittadinanza nella propria sede di via XI Maggio, a cominciare dagli Incontri con Autori ed Editori, conversazioni a tema, ascolti musicali guidati, proiezione film in lingua originale ed altre attività culturali.

Parole di apprezzamento per questa collaborazione sono state espresse anche dal sindaco Massimo Grillo: “Un supporto all’Ente che accogliamo con molto favore e che contribuisce ad incrementare la nostra programmazione in ambito culturale. Un accrescimento qualitativo sul fronte della promozione del libro e della lettura, tenuto conto del curriculum presentato dall’Associazione, molta attiva sul territorio”.

Otium è inserita nell’anagrafe delle Biblioteche e Sale di Lettura Italiane, nonchè nel Polo delle Biblioteche della provincia di Trapani. La stessa associazione, tra l’altro, offrirà a titolo gratuito importanti servizi (inclusi prestito e consultazione libri) nelle fasce orarie in cui la Biblioteca Comunale è chiusa al pubblico. In più, Otium ha concordato l’apertura della sua sede in orario serale settimanale (ogni mercoledì, dalle ore 20 alle 22) e per una domenica al mese (ore 10/13), fornendo altresì agli utenti un servizio wifi gratuito.

Condividi su:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta